menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uefa, 70 milioni totali per i club: anche Genoa e Samp nell'elenco

La Uefa ha "sbloccato" i compensi per tutte le squadre che hanno concesso giocatori alle Nazionali per le qualificazioni ad Euro 2020, tra questa figurano anche Genoa e Sampdoria

Anche Sampdoria e Genoa dovrebbero beneficiare di parte dei 70 milioni sbloccati dalla Uefa per aiutare i club europei. Si tratta dei compensi relativi al contributo dato da ogni società alle competizioni delle nazionali. In pratica saranno premiate le squadre che più hanno contribuito alle rose delle nazionali impeganti nella qualificazione a Euro 2020.

A beneficiarne saranno 676 squadre di tutte le 55 federazioni affiliate, tra queste con tutta probabilità figureranno anche Sampdoria, che negli ultimi due anni ha fornito molti giocatori alle nazionali (Ekdal, Linetty, Jankto, Thorsby, Bereszynski e molti altri) e il Genoa (Lerager, Ankersen, Schone, Pandev e molti altri).

I club si spartiranno (quindi, non è una cifra pro capite) i 70 milioni stanziati dalla Uefa in questo modo: 50 milioni ai club che hanno rilasciato giocatori alle 39 squadre nazionali non coinvolte negli spareggi delle qualificazioni europee; 17,7 milioni ai club che hanno rilasciato giocatori alle 16 squadre nazionali che invece sono coinvolte (esclusi i pagamenti per gli spareggi, che saranno pagati al completamento degli spareggi). Il saldo di 2,3 milioni di euro relativo ai giocatori rilasciati per gli spareggi sarà distribuito al termine di queste partite di spareggi in autunno. A questi verranno aggiunti. Secondo un primo studio i singoli club riceveranno importi che vanno da 3.200 a 630.000 euro per il loro contributo alle Qualificazioni Europee e alla UEFA Nations League per il periodo 2018-20.

A questi veranno aggiunti ulteriori 130 milioni di euro (totali) destinati ai club che rilasceranno giocatori per Euro 2020, competizione che, lo ricordiamo, verrà disputata fra un anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento