menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trapani-Entella 2-2: San Sovini illude, Virtus gelata nel finale

Una doppietta di uno strepitoso Sansovini illude la Virtus Entella, passata in vantaggio in inferiorità numerica, ma raggiunta nel finale dal pareggio di Abate. Resta un buon punto per classifica e morale

La solita storia del bicchiere, a volte è mezzo pieno, a volte mezzo vuoto. Un punto a Trapani è buono, ma essere raggiunti a quattro minuti dalla fine fa male. La Virtus pareggia 2-2, il bicchiere deve essere mezzo pieno, ma la classifica continua a dire ultimo posto. Sansovini da sballo, due gol che valgono il pari e una buona dose di ottimismo per il futuro. A proposito, sabato al Comunale arriva il Carpi, bisogna iniziare a vincere.

Buon primo tempo dei chiavaresi, maggiore possesso palla dei ragazzi di Prina, che manda in campo qualche sorpresa, come Malele dal primo minuto. Preferito Russo a Cesar e Volpe a Di Tacchio. Gara divertente e prima ghiotta occasione per Sansovini al 13', ma Marcone si fa trovare pronto. Lo stesso non si può dire al 37', o meglio si può dire il contrario: erroraccio di Marcone che serve involontariamente proprio Sansovini. La punta ex Spezia si fa trovare pronta e purga il portiere. Entella in vantaggio. Prima dell'intervallo il Trapani cerca la reazione e sfiora il pari con un palo clamoroso di Nadarevic.

Nella ripresa succede di tutto: Lewandowski si fa ammonire due volte nel giro di pochi minuti, la seconda costa carissima: espulsione e calcio di rigore. Rigore che Mancosu non sbaglia. Morale ribaltato, ma la Virtus reagisce subito e al 73' trova l'incredibile raddoppio in inferiorità numerica. Lo realizza ancora lui, Sansovini. Calcio di punizione magistrale e Marcone è nuovamente battuto. Il Trapani non ci sta, Boscaglia usa i cambi per schierare una squadra prettamente offensiva. L'Entella deve soffrire e all'86' viene beffata, proprio da un nuovo entrato, Abate che su cross di Citro (altro subentrato) trova la deviazione di testa che vale il 2-2. Siciliani indemoniati e al 93' rischia di crollare la Virtus: Abate solo a tu per tu con Paroni spara alto. Pericolo scampato, un punto portato a casa che fa morale. Ma sabato bisogna iniziare a vincere.

TABELLINO E VOTI

Trapani-Virtus Entella 2-2

Rete: 37' e 73' Sansovini, 67' Mancosu (rig.), 86' Abate

Trapani: Marcone 4.5, Daì 5, Martinelli 5.5 (84' Abate 6.5), Caldara 5.5, Rizzato 6, Barillà 5 (75' Lombardi 6), Ciaramitaro 6, Scozzarella 6, Nadarevic 7 (60' Citro 6.5), Falco 6, Mancosu 6.5. All. Boscaglia. (A disp. Gomis, Aramu, Feola, Lo Bue, Pastore, Zampa).

Virtus Entella: Paroni 6, Iacoponi 5, Russo 6, Rinaudo 6, Lewandowski 4.5, Volpe 6, Ferreira 6.5 (67' Cesar 5.5), Botta 5.5, Battocchio 6.5, Malele 6.5 (72' Moreo 5), Sansovini 8 (80' Litteri sv). All. Prina. (A disp. Van der Want, Belli, Camigliano, Di Tacchio, Mazzarani, Troaino).

Arbitro: Sacchi.

Note: espulso Lewandowski al 68' per doppia ammonizione; ammoniti Battocchio, Iacoponi e Botta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento