Torino-Entella 2-0: esordio amaro per Vivarini in Coppa Italia, granata agli ottavi con Zaza e Bonazzoli

Annullato a fine primo tempo un goal di De Luca per un dubbio fuorigioco in una competizione priva di Var

Esordio con sconfitta in Coppa Italia per il nuovo tecnico dell'Entella Vivarini, agli ottavi di finale vola il Torino (sfiderà il Milan) a cui bastano i goal a metà primo tempo di Zaza e Bonazzoli per superare la Virtus. 

Il primo goal arriva con un piattone sinistro su assist di Murru mentre in occasione del raddoppio ancora Murru lancia Zaza che supera un paio di avversari e appoggia per Bonazzoli che appoggia in rete. L'Entella reagisce ma il goal di De Luca che al 38' avrebbe potuto riaprire il risultato viene annullato per un dubbio fuorigioco (in Coppa Italia non c'è il Var). 

Giro cambi nella ripresa con poche emozioni, il Torino colpisce un palo con Linetty e nel finale gestisce il risultato. L'esordio nel campionato di Serie B per il nuovo tecnico sarà invece a Chivari contro la Spal, la Virtus cerca ancora la prima vittoria dopo otto gare con tre sconfitte e cinque pareggi. 

IL TABELLINO

TORINO-ENTELLA 2-0

Reti: 28' Zaza, 30' Bonazzoli

Torino (3-5-2): Milinkovic-Savic; Izzo (75′ Bremer), Buongiorno, Rodriguez; Edera, Meite (63'  Rincon), Segre, Linetty (63′ Ansaldi), Murru; Bonazzoli, Zaza (75′ Millico). All. Giampaolo.

Entella (4-3-1-2): Russo; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa (32' Poli), Bonini (81′ Mazzocco); Cardoselli, Toscano, Crimi; Morosini (46′ Schenetti); De Luca (61′ Brunori), Mancosu (46′ Petrovic). All. Vivarini.

Arbitro: Paterna di Teramo. 

Note: ammoniti Toscano e Crimi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento