Stragenova: il "fiume" a Fossatello non ferma Rity e Quaglia

Mohamed Rity si è aggiudicato l'edizione 2018 della Stragenova con un minuto e dieci secondi di vantaggio sul secondo all'arrivo, Carlo Pogliani. Fra le donne vittoria a mani basse per Emma Quaglia

Una mattinata di sole ha fatto da cornice alla Stragenova, corsa competitiva e non, partita da piazza De Ferrari alle 9.30 di domenica 27 maggio 2018. A tagliare per primo il traguardo è stato Mohamed Rity, tesserato Delta Spezioni, che ha fermato il cronometro poco dopo i 33 minuti (33.04).

A seguire tre portacolori della Cambiaso e Risso, Carlo Pogliani (34.14), Matteo Pezzana (35.17) e Luca Campanella (35.30). Fra le donne la spunta, come da pronostico, Emma Quaglia, undicesima in classifica generale con un tempo di 36.58. Seconda Emanuela Mazzei (41.07), terza Stefania Arpe in 41.34. Buona prova anche da parte del consigliere comunale, Federico Bertorello.

La corsa è stata movimentata, ma non interrotta, dalla rottura di un idrante in via San Siro, con una copiosa perdita di acqua che si è riversata giù da via di Fossatello.

La classifica completa della Stragenova 2018

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento