menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Vojvodina, inizia l'Europa League: le probabili formazioni

Attesa finita, giovedì sera la Sampdoria fa il suo esordio in Europa League in quel di Torino contro i serbi del Vojvodina. Grande curiosità per la prima formazione di Walter Zenga, probabile esordio per molti nuovi arrivi

Giovedì sera finisce l'attesa, la Sampdoria fa il suo esordio in Europa League, in quell'Europa League che sarebbe dovuta essere del Genoa, ma che per gli ormai noti problemi di licenza ha premiato i cugini blucerchiati.

L'Europa League inizia con una sfida ricca di emozioni e tuffi nel passato. Il sorteggio ha detto Vojvodina, la prima squadra in cui ha militato un certo Vujadin Boskov, la squadra in cui ha giocato Sinisa Mihajlovic, la nazione in cui ha allenato Walter Zenga. I segni del destino, ma giovedì non ci sarà spazio per i sentimenti. Giovedì la Samp deve vincere.

Si gioca a Torino, allo Stadio Olimpico, per via dei lavori di rifacimento che stanno interessando lo stadio Luigi Ferraris, calcio d'inizio alle 21.00.

QUI SAMPDORIA Zenga ha scelto la lista dei suoi, non c’è ovviamente Okaka, ceduto all’Anderlecht, ci sono il rientrante Eder e Muriel, la probabile coppia d’attacco. Probabile che Zenga mandi in campo la formazione scesa in campo in amichevole contro il Kalloni. Quindi Krsticic dietro a Eder e Muriel, Soriano, Fernando e Barreto a centrocampo. In difesa Silvestre, Zukanovic e Moisander si giocano due maglie. Regini e Cassani i terzini.

QUI VOJVODINA Ottimo il cammino dei serbi in questa Europa League, mai una sconfitta, due vittorie interne con Mtk Budapest e Spartaks Jurmala, due pareggi in trasferta. Quattro risultati che fanno approdare i serbi al terzo turno. La stella è Miljan Mrdakovic, già due gol in questa competizione, ma anche Aleksandar Stanisavljevic ha ben impressionato. Campionato iniziato male, un solo punto in due partite e ben sei gol subiti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Eder, Muriel, Krsticic. All. Zenga.

Vojvodina (4-4-1-1): Zakula; Vasilic, Dinga, Djuric, Nastic; Stanisavljevic, Sekulic, Puskaric, Ivanic; Palocevic; Mrdakovic. All. Zagorcic.

Arbitro: Andreas Ekberg (Svezia).

Calcio d'inizio: giovedì 30 luglio, ore 21.00, Stadio Olimpico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento