menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza Sampdoria,1-1 | Romero il migliore tra le fila doriane

Il portierone argentino è il vero protagonista del match grazie a ottimi interventi e al rigore parato. Nel complesso male la difesa blucerchiata, positive invece le prestazioni di Eder e Munari

Ecco le pagelle di Vicenza Sampdoria, terminata 1-1 grazie alle reti di Eder e Gavazzi

Vicenza (4-4-2): Frison 6; Tonucci 6, Zanchi 6, Martinelli 5,5, Bianco 5,5; Gavazzi 6,5, Soligo 5,5 (59' Rigoni 6), Botta 6, Mustacchio (78' Maiorino sv); Paolucci 6, Baclet 4,5 (45' Abbruscato 6). Allenatore Zanini / Beghetto 6

Sampdoria (4-3-3): Romero 7 (66' Da Costa 6); Rispoli 5, Gastaldello 5,5 (59' Volta 5,5), Rossini 5,5, Laczko 6; Munari 6,5  Obiang 6, Renan 6; Foggia 5, Pozzi 6 (74' Pellè 6,5), Eder 6,5. Allenatore Iachini 6

MIGLIORI TODAY

Romero 7 Nel primo tempo chiude la saracinesca e para tutto: dai tiri ravvicinati dei vicentini al rigore di Baclet. Nella ripresa si fa male e poco dopo ha qualche colpa sul gol del pareggio biancorosso. Sarà l'ultima azione della sua partita, perchè è costretto ad uscire: per lui si parla di un trauma contusivo al ginocchio. Un vero peccato, ma il gol non può cancellare un primo tempo da incorniciare.

Eder 6,5 Finalmente trova il suo primo gol con la maglia doriana. Nel primo tempo è molto pericoloso, cala vistosamente nella ripresa ma è sempre prezioso nei dribling e nel creare la superiorità numerica

Munari 6,5 Altra buona prova del centrocampista: ottimi gli inserimenti, ottima la fase di interdizione, tanta la grinta. In  più, serve a Eder il cross che porta al vantaggio. Davvero prezioso

PEGGIORI TODAY

Rispoli 5 Iachini lo preferisce a Berardi ma il difensore blucerchiato non lo ripaga giocando una partita tutt'altro che esalatante. Nel gol del pareggio vicentino si lascia sfuggire Gavazzi, per il resto non dà mai la sensazione di essere sicuro

Foggia 5 E' incredibile come questo dotato fantasista alterni buone partite (soprattutto quando parte dalla panchina) a prestazioni sottotono. Dopo il gol contro il Brescia dello scorso turno tutti si aspettavano una grande prova dell'ex laziale, che però non è arrivata. Ancora una volta ha deluso le aspettative, anche se il ruolo scelto per lui da Iachini  non sembra essergli congeniale

Gastaldello 5,5 Una giornata no per il capitano doriano: subisce non poco le azioni avversarie, procura il rigore e si fa trovare spesso fuori posizione. In più, è costretto ad uscire anzitempo per un trauma al costato. Giornata nera

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento