VIDEO | Verona-Sampdoria 1-2, goal di Ekdal, Verre e Zaccagni

I blucerchiati sbancano Verona con due perle di Ekdal e Verre e tornano al successo dopo sette gare tra campionato e Coppa Italia

 

La Samp rialza la testa, sbanca Verona e allunga sulla zona rossa salendo a quota 14 punti in classifica. Ottima prova dei blucerchiati che passano nel primo tempo con un bellissimo goal di Ekdal e raddoppiano a inizio ripresa con il meraviglioso coast to coast di Verre. La riapre Zaccagni su rigore nel finale, ma poi i blucerchiati non rischiano quasi più nulla. 

Poche emozioni nei primi venti minuti di gioco con la Samp che lascia l'iniziativa al Verona senza rischiare praticamente nulla, al 21' da palla inattiva il primo brivido, ma Di Carmine manca il tiro al volo nonostante fosse stato lasciato colpevolmente solo in area, replica La Gumina con un colpo di testa da corner che costringe Silvestri a mettere la palla in corner. Scocca così la scintilla nei ragazzi di Ranieri che prendono in mano le redini del gioco, ma al 34' è il Verona a rendersi pericoloso con Barak abile a penetrare per vie centrali nella difesa della Samp, a tu per tu trova però il grande intervento di piede di Audero, che salva il risultato. Il portiere blucerchiato è ancora protagonista con una parata in due tempi su un cross insidioso di Dimarco e al 40' sono i ragazzi di Ranieri a passare in vantaggio: La Gumina prolunga per Jankto in area che viene recuperato di Veloso, Dawidowicz rilancia male e serve Ekdal che da oltre 30 metri lascia partire un destro potente e preciso che si insacca nell'angolino alla destra di Silvestri, imparabile.

Nella ripresa il primo tentativo è di Damsgaard che dalla distanza prova a emulare il suo compagno di squadra, ma in questo caso il suo destro (non il piede preferito) termina alto sopra alla traversa. Pochi minuti dopo ci prova anche Faraoni con un tiro velenoso che viene deviato in corner, dal calcio d'angolo per gli scaligeri arriva invece il raddoppio blucerchiato: Ferrari recupera e lancia in velocità Verre che parte poco prima della linea mediana e galoppa a destra fino all'area di rigore, poi si accentra sfruttando il movimento in area di La Gumina e infine buca Silvestri con un gran sinistro che vale il più classico dei goal dell'ex.  

Il Verona torna in partita al 70': Zaccagni brucia Ferrari a sinistra e mette in mezzo, Augello buca la scivolata e la palla arriva a Ruegg messo giù da Damsgaard. L'arbitro Ros non ha dubbi e concede il calcio di rigore trasformato da Zaccagni. Nove minuti dopo è Ramirez ad avere l'occasione per chiudere nuovamente i conti, ma il suo tiro da fuori dopo lo scarico di Leris termina alto, all'81' La Gumina prova invece la rovesciata, senza fortuna. Il Verona preme nel finale e in pieno recupero rimane in dieci uomini per un rosso (con Var) a Barak, autore di un bruttissimo intervento su La Gumina, la Samp resiste e porta a casa tre punti d'oro.

   

TABELLINO E VOTI

VERONA-SAMPDORIA 1-2

Reti: 40' Ekdal, 54' Verre, 70' Zaccagni (rig.)

Verona (3-4-2-1): Silvestri 6; Ceccherini 6 (38' Lovato 5.5), Dawidowicz 5 (88' Gunter), Dimarco 6; Faraoni 6, Veloso 5.5 (61' Tameze), Barak 6.5, Lazovic 5 (61' Ruegg); Salcedo 5.5; Zaccagni 6.5; Di Carmine 5 (61' Colley E. 5.5). All. Juric.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero 6.5; Ferrari 6.5, Tonelli 6.5, Colley O. 6.5, Augello 6; Damsgaard 5.5, Adrien Silva 6, Ekdal 7, Jankto 6.5 (76' Leris 6); Verre 7 (69' Ramirez); La Gumina 6.

Arbitro: Ros di Pordenone. 

Note: Verre, Tonelli, Faraoni, Salcedo, Adrien Silva. Espulso al 94' Barak

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento