menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varese Sampdoria 0-1, le pagelle | Pozzi e Gastaldello sugli scudi

I due giocatori sono il sombolo della rinascita blucerchiata: non hanno mai mollato e hanno sempre creduto nella promozione. Tra le note più liete della stagione Obiang ed Eder

Ecco le pagelle di Varese Sampdoria, terminata 0-1  grazie al gol di Pozzi, che vale la serie A

Varese (4-4-2): Bressan 6; Cacciatore 6,5, Camisa 6, Terlizzi 6, Pucino 5,5 (68′ De Luca 6); Nadarevic 6, Corti 6, Kurtic 5,5, Rivas 6; Neto Pereira 5,5 (87′ Martinetti sv), Granoche 5,5 (71′ Plasmati 5,5). Allenatore: Maran 6,5

Sampdoria (4-3-1-2): Da Costa 6,5; Rispoli 7, Gastaldello 8, Rossini 7, Costa 6,5 ; Munari 6,5 (75′ Laczko sv), Obiang 7,5, Renan 7; Soriano 7; Pozzi 8 (93′ Foggia sv), Eder 7,5 (57′ Pellè 6,5).  Allenatore: Iachini 7

 

MIGLIORI TODAY

Pozzi 8 Un gol all'andata da vero rapace dell'area di rigore, un gol al ritorno che vale la promozione. La sua presenza in campo si fa sentire e oggi dal suo volto e dalla sua grinta traspare tutta la voglia di vincere e tornare in A. Con i suoi gol nel corso di tutta la stagione è stato determinante

Gastaldello 8 Ha segnato due reti forse decisive nella partita di andata, tarsformandosi in vero goleador. Nel match di ritorno ha dato grande sicurezza a tutto il reparto intercettando una quantità incredibile di cross e lanci degli avversari. In questa stagione ha commesso qualche errore  ma ha saputo rialzarsi da vero capitano e nel momento decisivo ha tirato fuori tutta la grinta e l'orgoglio

Obiang 7,5 La vera sorpesa di questa stagione è il centrocampista spagnolo classe 1992: grandissimo talento da tutelare e da far crescere anche nella prossima stagione in serie A. Anche oggi match importante, buone geometrie e ottimo pressing

Eder 7,5 forse è stato lui l'uomo del salto di qualità: con la sua velocità e la sua forza ha seminato il panico nelle difese avversarie e con il suo apporto anche Pozzi ha iniziato a giocare meglio. Anche oggi tanto cuore e tanta corsa, sino a quando non è costretto a uscire per infortunio

Iachini 7 Ha commesso molti errori dal suo arrivo sulla panchina doriana, ma ha raggiunto l'obiettivo finale, questo è quello che conta. Ha saputo dare ai propri giocatori quella grinta che era mancata e oggi ha preparato la partita al meglio: la Samp era ben messa in campo e ha sofferto poco il gioco del Varese

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento