Sabato, 12 Giugno 2021

VIDEO | Udinese-Sampdoria 0-1: colpaccio firmato Quagliarella, blucerchiati al nono posto

La Sampdoria espugna la Dacia Arena di Udine e sale a quota 49 punti in classifica (Verona a - 6 con due gare da giocare, ma i blucerchiati hanno vinto i due scontri diretti) e a 3 lunghezze dall'obiettivo di 52 punti che aveva fissato qualche settimana fa Ranieri

La Sampdoria espugna la Dacia Arena di Udine grazie al calcio di rigore di Quagliarella e sale a quota 49 punti in classifica matematicamente al nono posto (Verona a - 6 con due gare da giocare, ma i blucerchiati hanno vinto i due scontri diretti) e a 3 lunghezze dall'obiettivo di 52 punti che aveva fissato qualche settimana fa Ranieri a salvezza raggiunta. Partita tesa e povera di emozioni soprattutto nel primo tempo, decisivi i cambi del tecnico della Samp con Verre che guadagna il rigore da tre punti e il capitano che lo trasforma con freddezza.

Udinese-Sampdoria 0-1 | Video goal e sintesi

Panchina per Quagliarella e attacco affidato alla coppia formata da Keita Balde e Gabbiadini, per il resto chance per Leris dal primo minuto e Yoshida-Colley a guidare la difesa con Tonelli a riposo. Poche emozioni nella prima parte di gara con qualche tentativo di Molina (tiro alto al 15'), Candreva (Musso senza problemi al 21'), Okaka (chiusura di Colley al 22') e Gabbiadini (para Musso al 23'). La gara si trascina per tutto il primo tempo con un altro paio di tentativi, prima un tiro alto di Gabbiadini dopo uno scarico di Keita Balde (36') e poi un tentativo di Makengo (43') su sviluppi di corner con il pallone che termina lontano dai pali difesi da Audero.

Nessun cambio a inizio ripresa, il primo tentativo è della Samp con Augello che raccoglie una palla vagante in area di rigore ma calcia malissimo in diagonale (50'), replica un minuto dopo l'Udinese con una bella discesa di Makengo, provvidenziale la chiusura di Leris. Al 54' prova a scardinare l'inerzia Candreva con un tiro dalla lunga distanza, ma la palla termina tra le braccia di Musso, stesso copione un minuto dopo con Gabbiadini che non sorprende però il portiere avversario. Al 62' si rivede l'Udinese con un'azione da playstation di De Paul che semina il panico ma non riesce a superare Audero con un tiro sul palo lontano, replicano i blucerchiati con una bella azione partita da Ekdal e conclusa con il tiro di Gabbiadini deviato in corner. Nel quarto d'ora finale Ranieri cambia l'attacco togliendo Keita e Gabbiadini per mettere Verre e Quagliarella, il capitano blucerchiato prova a vivacizzare la gara con un tiro velenoso respinto da Musso, poi all'88' l'episodio che spacca la gara: tocco di mano di Bonifazi su tiro di Verre e calcio di rigore che Quagliarella trasforma con freddezza. Reagisce l'Udinese che nel primo minuto di recupero ci prova di potenza con Walace (gran parata di Audero), replica al 93' ancora Quagliarella che a tu per tu trova la deviazione di piede del portiere avversario. Game over a Udine, esulta la Samp.

Udinese-Sampdoria 0-1 | Tabellino e voti

Reti: 88' Quagliarella (rig.)

Udinese (3-5-1-1): Musso 6.5; Becao 6 (89' Ouwejan sv), Bonifazi 5, Zeegelaar 6.5 (58' Samir 6); Molina 6, De Paul 6.5, Walace 5.5, Makengo 6 (58' Forestieri 5), Stryger Larsen 5.5; Pereyra 6; Okaka 5 (73' Llorente 5.5). All. Goti. 

Sampdoria (4-4-2): Audero 6.5; Bereszynski 6.5, Yoshida 7, Colley 6, Augello 6.5; Candreva 6 (89' Damsgaard sv), Ekdal 6, Thorsby 6.5, Leris 6; Gabbiadini 6.5 (73' Quagliarella 7), Keita 5.5 (73' Verre 6.5). All. Ranieri.

Arbtiro: Gariglio di Pinerolo. 

Note: ammoniti Thorsby, Okaka, Walace, Bonifazi

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Udinese-Sampdoria 0-1: colpaccio firmato Quagliarella, blucerchiati al nono posto

GenovaToday è in caricamento