menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp, festa promozione rovinata: 3 tifosi doriani in gravi condizioni

Rissa nel quartiere di Molassana dopo il fischio finale che ha sancito la promozione in serie A: due tifosi sono in rianimazione con gravi lesioni a polmoni e fegato, un terzo è in prognosi riservata

Tre tifosi della Sampdoria sono ricoverati in gravi condizioni dopo l’aggressione avvenuta ieri sera intorno alla mezzanotte durante i festeggiamenti per la promozione in serie A dei blucerchiati.

L’episodio sarebbe avvenuto in un bar in via Geirato, nel quartiere di Molassana: secondo la testimonianza di un carabiniere libero dal servizio, i tifosi avrebbero subito un’aggressione da parte di un gruppo di cinque e sei persone. Qualcuno ipotizza che si tratti di supporters genoani, anche se sarebbe più adeguato definirli semplicemente delinquenti, ma gli aggressori non indossavano sciarpe e vessilli.

Due  dei feriti si trovano in rianimazione per gravi lesioni a polmoni e fegato. Un terzo tifoso doriano, anch'esso in prognosi riservata e in rianimazione ha ferite da taglio all'addome e alla coscia. Meno preoccupanti le condizioni di altri due supporters medicati nei pronto soccorso: per loro la prognosi è di 10 e 7 giorni.

I cinque feriti fanno parte del gruppo di 7 denunciati per rissa aggravata e resistenza e la procura di Genova ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando il reato di duplice tentato omicidio e lesioni gravissime. Il magistrato ha disposto il sequestro di alcuni caschi da motociclista sporchi di sangue e spranghe rinvenute sul luogo della rissa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio a Ne, i vigili del fuoco salvano due persone

  • Cronaca

    Cimiteri, stanziati fondi per interventi urgenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento