Sampdoria: migliorano le condizioni dei tifosi feriti

Secondo l'ultimo bollettino medico i due, feriti uno a un polmone e l'altro a fegato, restano in osservazione ma non sono in pericolo di vita. Nel frattempo sul web molti gruppi di tifosi genoani hanno preso le distanze dal gesto

Genova - Sono buone notizie quelle che arrivano dall'ospedale dove sono ricoverati i due tifosi sampdoriani accoltellati sabato notte nel corso di una rissa scoppiata con ultrà genoani in via Geirato nella zona di Molassana.

Migliorano le condizioni dei due giovani, feriti uno a un polmone e l'altro a fegato. Secondo l'ultimo bollettino medico i due restano in osservazione ma non sono in pericolo di vita.

Nel frattempo sul web molti gruppi di tifosi genoani hanno preso le distanze dal gesto, definendo gli autori come indegni di essere chiamati 'tifosi genoani'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento