Sampdoria: striscione tifosi contro Ferrero a San Martino

Continua la protesta dei tifosi in merito alla mancata beneficenza della società in merito alla quota degli abbonamenti in riferimento a Sampdoria-Verona

"Beneficenza rifiutata, ecco un'altra carognata". Continua la protesta dei tifosi della Sampdoria nei confronti della dirigenza blucerchiata in merito al rifiuto di devolvere al San Martino le quote degli abbonati riferite al match non goduto Samp-Verona.

Lo striscione, apposto all'esterno della recinzione dell'entrata del Pronto Soccorso di San Martino, con firma "Molesti", gruppo della tifoseria organizzata blucerchiata, riprende una delle polemiche scoppiate durante la pandemia in riferimento alla richiesta, con tanto di petizione online che aveva raccolto oltre cinquantamila adesioni, di devolvere le quote del match all'istituto ospedaliero genovese.

In un primo momento la società con a capo Ferrero si era detta impossibilitata per complicazioni burocratiche, sostenendo di dover aspettare deludicazioni procedurali, salvo non tornare più sull'argomento nei mesi a seguire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

Torna su
GenovaToday è in caricamento