Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sampdoria

Sampdoria Women, Martinez: “Gruppo bellissimo, da piccola giocavo con i ragazzi”

Ana Lucia Martinez è stata la grande protagonista dell’esordio della Sampdoria Women nel campionato femminile di Serie A.

Il suo nome è già nella storia della Sampdoria. Ana Lucia Martinez ha segnato la prima, storica, rete blucerchiata nel massimo campionato femminile di calcio. Domenica scorsa la ragazza del Guatemala è andata a segno nel primo tempo e ha fornito l’assist per la seconda rete utile per battere 2-1 la Lazio in trasferta.

Oggi Martinez ha parlato ai canali ufficiali blucerchiati: “Mi sento molto orgogliosa per avere segnato il gol, il primo della Sampdoria. E’ una cosa meravigliosa e premia gli sforzi di tutta la mia carriera. Sono qui per la storia di questo club, penso che questo sarà un anno molto importante”.

Arrivata in estate, la centramericana racconta il suo approdo a Genova: “All’inizio ero nervosa perché non conoscevo nessuno, il gruppo però è bellissimo e mi ha aiutato molto”. Domenica al “Garrone” arriva il super Milan di Ganz: “Loro sono una grandissima squadra – ammette la blucerchiata - noi lavoriamo molto e penso che possiamo fare una bella partita. Abbiamo voglia di vincere anche contro le squadre migliori”.

L’attaccante poi va oltre all’esordio di domenica scorsa e racconta che tipo di giocatrice è: “La mia principale caratteristica è la velocità, penso di essere abbastanza tecnica e mi piace allargarmi per avere di più il pallone al piede”. 

Infine Martinez racconta qualcosa del suo passato: “Sono cresciuta con mio fratello e giocavo con lui, in Guatemala giocavo con i ragazzi, anche perchè non c’erano molte altre possibilità per noi ragazze. A 24 anni sono andata negli Stati Uniti, poi in Spagna e poi in Italia. Penso che il calcio femminile negli ultimi anni sia cresciuto molto, ci sono più squadre e la Sampdoria ne è un chiatrto esempio”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria Women, Martinez: “Gruppo bellissimo, da piccola giocavo con i ragazzi”

GenovaToday è in caricamento