rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sampdoria

Samp, Iachini: "Puntiamo alla vittoria, ma il campionato non finisce contro il Verona"

Secondo l'allentore blucerchiato, la partita contro la squadra di Mandorlini non è decisiva, anche se una vittoria sarebbe importantissima. Ancora da valutare le condizioni di Eder

Conferenza stampa alla vigilia di Sampdoria Verona per mister Giuseppe Iachini. Dopo la sosta la sua Samp riprende la rincorsa ai play off affrontando la squadra di Mandorlini. Una gara difficile, anche perché l’allenatore blucerchiato dovrà fare a meno di Obiang e Renan, due dei giocatori più positivi delle ultime partite e veri puti di riferimento del centrocampo: «Ho tanti buoni giocatori al centro, giovani interessanti che stanno lavorando bene con me e che fanno parte del progetto Samp».

Il mister parla anche di Eder: «Verificheremo le sue condizioni, si allena con il resto del gruppo da due giorni quindi valuteremo all’ultimo cosa fare, anche perchè il campionato e’ ancora lungo e non finisce con la partita di domani».

Qualche considerazione anche sugli avversari: « Il Verona è una buona squadra, molto giovane, ma ha un'ottima organizzazione di gioco frutto del lavoro di un bravo allenatore».

Secondo molti la prossime tre partite sono decisive per il futuro della Samp, ma l’allenatore non è pienamente d’accordo: «Il Padova l’anno scorso ha fatto un filotto incredibile di partite nel finale ed è arrivato ai play off. Di certo dobbiamo puntare alla vittoria per rimanere in scia play off, ma il campionato non finisce domani».

L’allenatore poi precisa: «Bisogna ricordare che a gennaio siamo ripartiti da zero, abbiamo cambiato molto, c’è stata una evoluzione, è un nuovo progetto dove tutti stanno lavorando, faticando e imparando».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samp, Iachini: "Puntiamo alla vittoria, ma il campionato non finisce contro il Verona"

GenovaToday è in caricamento