menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria Torino 1-1 | Decidono i rigori di Bianchi e Pozzi

Partita intensa e molto nervosa quella tra blucerchiati e granata, decisa da due penalty e dalla grande giornata di Gillet. Nel primo tempo traversa di Maresca e gol annullato a Maxi Lopez

Primo pareggio stagionale per la Sampdoria di Ciro Ferrara, che non va oltre l'1-1 contro il Torino di mister Ventura. Più che una partita di calcio, quella disputata dalle due squadre è sembrata una partita di rugby, con moltissimi falli e interruzioni , disputata su campo da gioco in cattive condizioni. La Samp ha mostrato un buon carattere ma un gioco carente, il Torino aggressivo ai limiti del regolamento ha giocato alla pari conquistando un punto importante su un campo difficile. Con questo pareggio la Samp sale a quota 9, il Toro a 4 punti.

CRONACA DEL MATCH Nel primo tempo la partita è piacevole sul piano dell'intensità: le due squadra si affrontano a viso aperto con un pressing asfissiante e molti falli. Ma il gioco latita perchè sia i blucerchiati che i granata commettono moltissimi errori in fase di impostazione e sulla trequarti. I due esterni granata Cerci e Santana si muovono bene, quello che manca a Ogbonna e compagni è la finalizzazione perchè Meggiorini e Bianchi non sembrano in giornata complice anche la buonissima copertura difensiva della Samp.

I blucerchiati costruiscono poco, Costa e Berardi superano raramente la linea di centrocampo ed Estigarribia non sembra al meglio.  Le occasioni migliori del primo tempo sono tutte di marca doriana e arrivano grazie a errori o ingenuità dei granata: prima Glik si fa soffiare ingenuamente il pallone da Maxi Lopez, che però calcia addosso a Gillet, poi Estigarribia non è bravo a sfruttare l'errore di Darmian, Ma l'occasione più ghiotta arriva su un calcio di punizione fischiato dall'arbitro per un fallaccio di Meggiorini su Estigarribia: Maresca colpisce la traversa, sulla ribattuta Maxi Lopez segna ma è in fuorigioco. Il Toro è in affanno e la Samp prova a punirlo con Gastaldello, ma i riflessi di Gillet sono ancora buonissimi.

Nella ripresa la partita resta intensa ma il gioco è ancora carente: l'episodio che cambia gli equlibri arriva al 23esimo, quando il neoentrato Soriano stende Cerci in area di rigore: il fallo è netto e Rolando Bianchi dal dischetto porta in vantaggio il Torino. La Samp sembra subire il contraccolpo psicologico e si innervosisce: mister Ferrara prova a rompere gli equlibri inserendo prima Pozzi al posto di Munari poi Eder per Estigarribia. E proprio e due neoentrati si rivelano decisivi al 39esimo minuto: il brasiliano, servito in area da Maxi Lopez, viene steso da Glik e Calvarese assegna il secondo calcio di rigore della giornata trasformato poco dopo da Nicola Pozzi.

Il finale è al cardiopalma: prima Ogbonna sfiora l'autogol, poi Eder ci prova con un bel tiro da fuori ma Gillet, il migliore in campo,compie due grandi interventi e salva il risultato.

TABELLINO

SAMPDORIA Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa; Obiang (18' st Soriano), Maresca, Munari (27' st Pozzi); Estigarribia (37' st Eder), Maxi Lopez, Krsticic. A disp.: Berni, Falcone, De Silvestri, Castellini, Mustafi, Poulsen, Tissone, Renan, Icardi. All.: Ferrara

TORINO Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Vives (37' st Brighi), Gazzi; Santana (37' st Stevanovic), Meggiorini, Bianchi (30' st Sgrigna), Cerci. A disp.: Gomis L., Rodriguez, D'Ambrosio, Di Cesare, Basha, Verdi, Sansone. All.: Ventura

Marcatori: 24' st rig. Bianchi, 39' st rig. Pozzi

Ammoniti: Krsticic, Maxi Lopez, Soriano, Gastaldello, Meggiorini, Ogbonna, Glik, Darmian

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento