menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria Palermo 1-3 | Rosanero scatenati, la Samp va ko

Brutta prestazione della squadra di Rossi, sconfitta da un Palermo in grande forma che riapre la lotta per la salvezza. Di Von Bergen, Munari, Ilicic e Rios le reti della partita

Finisce 1-3 (clicca qui per il video) il match valido per la 32esima giornata di campionato tra Sampdoria e Palermo: una partita che rilancia le speranze di salvezza della squadra di Sannino, che aggancia in classifica Genoa e Siena e che condanna la Samp alla seconda sconfitta consecutiva dopo quella nel recupero contro l'Inter di mercoledì.

La squadra di Rossi (forse la peggiore prova della sua gestione), sottotono e poco lucida, manca ancora una volta l'appuntamento con la vittoria: la classifica rimane tranquilla ma i blucerchiati devono reagire già a partire dalla prossima partita di campionato, l'attesissimo derby con il Genoa.

CRONACA DEL MATCH Il primo tempo è di marca palermitana: la squadra di Sannino gioca bene palla a terra, sfruttando le qualità di Miccoli, Ilicic e Kurtic e mette in costante pressione una Samp sottotono, che non riesce mai a impensierire Benussi.

I rosanero hanno la prima grande occasione con Miccoli, che parte solo in contropiede ma manca di freddezza sottoporta, facendosi respingere un diagonale da Romero. Un bell'intervento, che non compensa però l'erroraccio commesso pochi minuti dopo: su una punizione di Miccoli l'estremo difensore argentino temporeggia troppo e non esce, Von Bergen beffa Estigarribia e segna la rete dello 0-1.

La Samp è poco ispirata e poco incisiva in attacco, ma riesce comunque a trovare il pareggio nel finale di primo tempo grazie a un colpo di testa di Munari, lasciato solo in area da Kurtic e Aronica.

La ripresa si apre nel peggiore dei modi per la Samp: dopo soli 5 minuti Ilicic parte da centrocampo, salta tutti i giocatori doriani, si presenta in area e batte Romero con un bel diagonale. Indubbiamente bella l'azione del palermitano, ma i giocatori doriani si sono fatti saltare come dei 'birilli'.

Tre minuti dopo Eder prova a pareggiare i conti ma la palla termina di poco sopra la traversa. Il Palermo dà la sensazione di poter affondare in qualsiasi momento grazie alla grande giornata di Ilicic e Miccoli, e all'11esimo trova la rete dell'1-3: la segna Rios di testa, lasciato tutto solo in area da Costa.

Dopo il gol, la partita si spegne, il Palermo ha ancora due occasioni con Ilicic e Rios, mentre la Samp non riesce a creare azioni pericolose, spenta e priva di idee. Da segnalare l'infortunio a capitan Gastaldello, costretto ad uscire al 21esimo della ripresa.  La partita termina così 1-3, un campanello di allarme per mister Rossi che deve ricompattare i suoi in vista del derby contro il Genoa.

TABELLINO

Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello (21 st Mustafi), Palombo, Costa; De Silvestri, Munari, Obiang, Soriano (13 st Sansone), Estigarribia (26 st Maresca); Eder, Icardi.A disposizione Da Costa, Berni, Rodriguez, Renan, Castellini, Lopez, Poulsen, Berardi, Rossini. Allenatore Rossi

Palermo (3-5-2): Benussi; Von Bergen, Donati, Aronica; Morganella, Barreto, Rios ( 26 st Nelson), Kurtic, Garcia; Ilicic (43 st Fabbrini), Miccoli ( 20 st Dybala). A disposizione Brichetto, Viola, Anselmo, Boselli, Faurlin, Sperduti,  Dossena, Formica, Kosmic. Allenatore Sannino

Marcatori 35 pt Von Bergen, 43 pt Munari, 5 st Ilicic, 11 st Rios

Ammonito Barreto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento