Sampdoria

Coppa Italia, Sampdoria-Milan 0-2: Niang e Bacca eliminano i blucerchiati, Mihajlovic ai quarti

Finisce subito il cammino della Sampdoria in questa edizione della Coppa Italia. Niang e Bacca regalano infatti a Mihajlovic il biglietto per i quarti contro il Carpi. Continua invece il periodo no per Montella

Nemmeno la Coppa Italia riesce a cambiare le sorti di questa stagione blucerchiata. Il Milan vola infatti ai quarti di finale di Coppa Italia grazie alle firme di Niang e Bacca. Discreta Sampdoria nel primo tempo ma complici il gol a freddo dell'ex genoano e la stupida espulsione di Zukanovic i ragazzi di Montella crollano nella ripresa.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Montella e Mihajlovic accantonano il turnover massiccio e optano per due formazioni con poche novità a conferma dell’alta posta in gioco. Tra i blucerchiati le novità rispetto alla gara contro la Lazio sono Cassani, Ivan, Bonazzoli e Muriel dal primo minuto. Nel Milan invece non c’è Luiz Adriano per un attacco influenzale ma è nutrita invece la truppa degli ex genoani: Niang, Kucka e Bertolacci sono regolarmente in campo.

Primo tempo equilibrato con una Samp che parte subito aggressiva e prova a creare gioco. I rossoneri però pian piano si risvegliano. Bonaventura scalda le mani a Viviano con un tiro insidioso. L’ex genoano Niang ci prova invece con un destro che finisce di poco a lato. Chiude in attacco la Samp con i tentativi di Muriel e Carbonero. La gara non si sblocca. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

La ripresa si apre con la doccia fredda per Montella. Bacca inventa infatti un passaggio in profondità che libera in area Niang, il francese riceve palla e batte in diagonale Viviano. E’ il gol che taglia le gambe alla Samp. I blucerchiati subiscono infatti il colpo. A rendere quasi impossibile la rimonta ci pensa poi Zukanovic. L’ex difensore del Chievo si fa ammonire per ben due volte nel giro di pochi secondi. Per Montella è buio pesto. Il Milan addormenta la gara con un fraseggio ipnotico e prova a chiudere definitivamente il conto con le accelerazioni di Niang e Bacca. Cassano, entrato al posto di Muriel, mette infine i brividi a Mihajlovic con un destro che va a lato di poco. Passato lo spavento ci pensa Bacca però a mandare i rossoneri ai quarti con il gol del raddoppio. Finisce 0-2. Altra serata da dimenticare per la Samp.

IL TABELLINO

Sampdoria-Milan 0-2

Reti: 50’ Niang, 93’ Bacca

Sampdoria (4-3-1-2)Viviano 5,5; Cassani 5, Moisander 5, Zukanovic 4, Regini 5,5; Carbonero 5,5 (68’Mesbah 5,5), Fernando 5,5; Ivan 6; Soriano 6; Bonazzoli 5 (59’Lazaros 5,5), Muriel  6 (76’Cassano 6). All.Montella. (A disp. Brignoli, Puggioni, Coda, De Silvestri, Pereira, Correa, Palombo, Rocca, Rodriguez).

Milan (4-4-2): Abbiati 6,5; Abate 5,5, Mexes 5, Romagnoli 6, De Sciglio 5,5; Cerci 5 (70’Honda sv.), Kucka 6,5, Bertolacci 5,5 (82’Josè Mauri sv.), Bonaventura 6 (76’Poli sv.); Bacca 6,5 ,Niang 7. All.Mihajlovic. (A disp.  Donnarumma, Livieri, Antonelli, Calabria, Simic, Zapata, De Jong, Montolivo, Suso, Luiz Adriano).

 Arbitro: Celi

Note: ammoniti Bertolacci, Mexes, Abate, De Sciglio, Lazaros. Espulso Zukanovic  per somma di ammonizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, Sampdoria-Milan 0-2: Niang e Bacca eliminano i blucerchiati, Mihajlovic ai quarti

GenovaToday è in caricamento