menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria Lazio 0-1 | Hernanes rovina la prima di Delio Rossi

La squadra di Petkovic vince grazie a un gol del Profeta amministrando senza troppi problemi la partita. La Samp gioca bene soprattutto nel primo tempo, ma sottoporta non punge

La Sampdoria chiude il proprio 2012 con una sconfitta contro la Lazio, vittoriosa per 0-1 grazie a un gol di Hernanes nel primo tempo. I blucerchiati incappano così nella terza sconfitta consecutiva dopo quelle contro Udinese, Catania, la prima della gestione Sampdoria Lazio, e rimangono a quota 17, nei piani bassi della classifica, La Lazio invece conferma l'ottimo periodo e balza al secondo posto dietro la Juventus.

CRONACA DEL MATCH Nei primi trenta minuti è la miglior Samp della stagione: gli uomini di Rossi sono molto aggressivi e dominano il cerchio di centrocampo, facendo soffrire non poco gli avversari. Dopo 9 minuti arriva la prima vera occasione della partita con Eder, che trova un gran tiro su cui Marchetti compie un altrettanto grandissimo intervento. La Samp crea tanto ma concretizza poco, così i padroni di casa ne approfittano e alla mezz'ora, nella prima vera azione offensiva della gara, trovano il gol beffa con Hernanes. I padroni di casa accusano non poco l'immeritato svantaggio, la Lazio gestisce bene il vantaggio grazie alla classe di alcuni singoli e il primo tempo si chiude 0-1.

Nella ripresa si ripete il copione del primo tempo: la Samp aggressiva sui portatori di palla biancocelesti, la Lazio amministra e si affida alle ripartenze senza però rendersi particolarmente pericolosa dalle parti di Romero:

Nonostante la grande verve, i blucerchiati non riescono mai a rendersi pericolosi, così Delio Rossi, forse con un pò di ritardo, inserisce Pozzi al posto di uno spento Icardi. Propiro il neo entrato prova qualche sterile conclusione dalla distanza che si risolve in un nulla di fatto. Nel finale la Lazio sfiora il raddoppio con Konko, ma Rossini ribatte il potente tiro dell'ex genoano.

Il match termina così 0-1, con l'amaro in bocca per la Samp, che ha mostrato ottime cose ma non ha saputo scardinare la porta avversaria.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): Romero; Berardi (dal 13' s.t. De Silvestri), Gastaldello, Rossini, Costa; Munari, Krsticic (dal 1' s.t. Soriano), Obiang; Poli; Icardi (dal 23' s.t. Pozzi), Eder. (Berni, Castellini, Poulsen, Mustafi, Maresca, Palombo, Renan, Estigarribia, Juan Antonio). All. Rossi.

LAZIO (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Mauri (dal 43' s.t. Ciani), Hernanes (dal 37' s.t. Cavanda), Ledesma, Gonzalez, Lulic; Klose (dal 46' s.t. Floccari). (Bizzarri, Carrizo, Diakite, Scaloni, Brocchi, Kozak, Rozzi).

MARCATORI: Hernanes al 28' p.t.

Ammoniti Lulic al 41' p.t, Soriano al 1' s.t., Biava al 21' s.t., Gonzalez al 31' s.t., Obiang al 36' s.t.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento