menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derby Genova: alla Samp serve un punto, il Genoa sogna un Boselli bis

Il derby della Lanterna così avanti in calendario richiama alla memoria quello dell'8 maggio 2011, il più a ridosso della fine del campionato mai disputato

Derby dal sapore particolare per Genoa e Sampdoria, reduci entrambe da campionati sotto le aspettative. A due giornate dal termine, i rossoblù hanno raggiunto la salvezza e si avvicinano alla stracittadina con un po' più di serenità, seppur la sconfitta dell'andata bruci ancora. Ora in casa gioca la Samp, che potrà quindi contare su una presenza di pubblico un po' superiore a quella degli avversari, apporto fondamentale per conquistare quel punto che serve per la matematica permanenza in serie A.

Il derby della Lanterna così avanti in calendario richiama alla memoria quello dell'8 maggio 2011, il più a ridosso della fine del campionato mai disputato. Quella partita rappresenta un ricordo odioso per i tifosi blucerchiati, non solo per il risultato finale (2-1 per il Genoa), ma per quello che la sconfitta comportò: il gol di Boselli nel finale condannò la Samp a una classifica quanto mai lacunosa e quindi alla matematica retrocessione, sancita dalla sconfitta nella giornata successiva, la penultima.

Guardando al presente, oggi la Samp si ritrova a Bogliasco per una doppia seduta, al pomeriggio a porte chiuse. Anche il Genoa è al lavoro oggi pomeriggio a Pegli, con libero accesso per i tifosi. Domani invece Gasperini darà indicazioni ai suoi a porte chiuse. L'unico assente alla partita per squalifica è Krsticic.

Carbonero e Moisander stanno continuando il percorso di recupero dai rispettivi infortuni, così come Perin e Pandev. Barreto, Fernando e Ivan invece dovrebbero essere disponibili. Domani Gasperini renderà noti i giocatori convocati per la gara.

Le probabili formazioni:

Sampdoria: Viviano, Diakité, Ranocchia, Cassani, De Silvestri, Soriano, Fernando, Barreto, Dodò, Alvarez, Quagliarella. A disposizione: Brignoli, Skriniar, Silvestre, Pereira, Sala, Correa, Palombo, Christodoulopoulos, Rodriguez, Cassano, Muriel. Allenatore Montella.

Genoa: Lamanna, Izzo, Burdisso, Munoz, Ansaldi, Rincon, Dzemaili, Gabriel Silva, Suso, Pavoletti, Laxalt. A disposizione: Donnarumma, Marchese, De Maio, Ntcham, Capel, Rigoni, Fiamozzi, Tachtsidis, Lazovic, Cerci, Matavz. Allenatore Gasperini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento