menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria Brescia 2-0 | I blucerchiati dominano la sfida playoff

La squadra di Iachini vince una gara fondamentale grazie a un'ottima prestazione, soprattutto nel primo tempo. Di Pozzi e Foggia le reti blucerchiate, grande partita di Eder

Vittoria d'oro per la Sampdoria di Beppe Iachini, che batte il Brescia 2-0 e si rilancia in chiave play off. Dopo la sconfitta di Crotone si attendeva una reazione da parte dei blucerchiati, che è arrivata oggi con un grande primo tempo e una ripresa all'insegna del ciniscmo. La squadra allenata da Calori è apparsa sottotono e troppo sprecona, complice una prestazione aggressiva dei doriani. Con questa vittoria la Samp supera il Brescia e sale a quota 54, a due punti di distanza da Padova e Varese.

La bella vittoria  è stata però macchiata dalla triste notizia giunta da Pescara, con la morte del giocatore del Livorno Morosini, accasciatosi in campo per un arresto cardiaco. La società doriana al termine della gara ha voluto solo fare le condoglianze alla famiglia del giocatore senza rilasciare dichiarazioni sul match.

CRONACA DEL MATCH Parte forte la Samp, aggressiva e grintosa come raramente si era vista in questa stagione. Sono moltissime le occasione per i blucerchiati nella prima fase del match, scatenati soprattutto con Eder. Il Brescia è imbambolato e non riesce ad arginare l'effervescenza doriana, infatti la squadra di Iachini passa in vantaggio dopo soli 12 minuti, grazie a una rete di Nicola Pozzi imbeccato da un bel cross di Eder sulla sinistra.

Nei primi 25 minuti è la migliore Samp della stagione, i blucerchiati nonostante il vantaggio non smettono di attaccare e cercano con insistenza il raddoppio, sfiorandolo in due clamorose occasioni con Eder e ancora Pozzi, ma Arcari nega la gioia al pubblico grazie a due grandi interventi. Negli ultimi minuti della prima frazione la squadra di Calori prova a reagire e riprende a giocare facendosi vedere dalle parti di Romero, ma l'imprecisione nei passaggi e la scarsa verve degli attaccanti bresciani mantengono inalterato il risultato.

Nella ripresa il Brescia prova a farsi sotto alla ricerca del pareggio, prima con Madorlini, sul cui colpo di testa Romero compie un autetico miracolo, poi con Jonathas, ma la rete dell'attaccante bresciano viene annullata per fuorigioco. La Samp non sta a guardare e trova la rete del raddoppio con Pasquale Foggia, al termine di un ottimo contropiede condotto da Eder. C'è tempo ancora per un salvataggio sulla riga di Obiang su tiro del fischiatissimo Piovaccari, prima del triplice fischio finale che regala al pubblico la gioia dei tre punti.

CHIAVE DEL MATCH Grande atteggiamento da parte della Smap, che gioca i 25 minuti migliori della stagione grazie anche a un Eder strepitoso. Il Brescia invece commette troppi errori e non dà mai l'idea di poter riacciuffare la partita

TABELLINO

SAMPDORIA Romero, Gastaldello, Rossini, Laczko, Rispoli, Obiang (82' Volta), Munari, Renan, Juan Antonio (60' Foggia), Pozzi, Eder (75' Pellè). All Iachini

BRESCIA Arcari, Martinez, De Maio, Zambelli, Daprelà, Caldirola, Cordova (76' Piovaccari), Vass (68 Rossi), Mandorlini, El Kaddouri, Jonathas. All Calori

MARCATORI: Pozzi 12', Foggia 71

AMMONITI Juan Antonio, Daprelà, De Maio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento