menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma-Sampdoria: Ferrara cerca il riscatto su Zeman

Ferrara in tackle su Zeman alla vigilia della sfida all'Olimpico tra Sampdoria e Roma. Il tecnico blucerchiato ha ancora qualche dubbio sulla formazione anche in considerazione del fatto che Maxi Lopez deve scontare due turni di squalifica

Genova - Ferrara in tackle su Zeman alla vigilia della sfida all'Olimpico tra Sampdoria e Roma. È vero: il tecnico blucerchiato ha parole di stima per il collega boemo, che tra l'altro incontra per la prima volta da allenatore, ma si sa che i rospi vanno sempre giù malvolentieri e alcuni sono molto meno digeribili di altri.

«In passato alcune dichiarazioni hanno leso l'immagine non solo del sottoscritto ma di una società importante. Non posso accettare niente del genere per me né per la Juve» ha detto Ferrara a Bogliasco, riferndosi a quella che fu definita 'la farmacia Juve'. Nessuna rivalsa da parte del tecnico blucerchiato, e ci tiene a dirlo, ma è evidente che il ricordo delle esternazioni del 1998 su medicinali e uffici finanziari fanno fatica a passare nel dimenticatoio.

Tant'é, meglio pensare al calcio giocato, sapendo che la sfida di Roma sarà particolarmente dura per due ottimi motivi: per prima cosa, i giallorossi hanno 'saltato' un turno, uscendo virtualmente vittoriosi a tavolino dalla gara col Cagliari e quindi saranno più riposati.

In secondo luogo, Ferrara ha ancora qualche dubbio sulla formazione anche in considerazione del fatto che Maxi Lopez deve scontare due turni di squalifica per il calcione mollato dall'argentino alla porta dello spogliatoio della terna arbitrale, cosa per la quale la Samp ha già presentato ricorso.

Il tecnico blucerchiato deve rinunciare agli infortunati Poli, Tissone e Juan Antonio. La squalifica di di Maxi Lopez apre la strada a Pozzi, Eder è pronto e in difesa potrebbe essere arrivato il momento per De Silvestri. Obiang giocherà anche se è uscito acciaccato domenica scorsa dalla partita col Torino: resta pronto Krsticic per un' eventuale sostituzione.

Ferrara ha dunque recuperato Obiang ma, soprattutto, ha recuperato Eder che partirà dal primo minuto: «Per noi sulla carta quella con la Roma è una partita proibitiva - ha detto Ferrara - ma andiamo a giocarci le nostre possibilità. Cercheremo comunque di mettere in difficoltà i giallorossi. Certo, ci sarebbe piaciuto giocare nelle stesse condizioni ma il 'turno di riposo' di domenica scorsa non è certo dipeso da loro» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento