Sampdoria, la proposta: «Serie A a 22 squadre»

Massimo Ferrero lancia la proposta per la prossima Serie A, bloccate le retrocessioni per questa stagione e promozione delle prime due della Serie B per una massima serie a 22 squadre

Nella confusione generale in cui è piombato l'intero movimento calcistico italiano, la Sampdoria, per voce di Massimo Ferrero, propone una soluzione nel caso non si riuscisse a terminare il campionato 2019-2020: Serie A 2020-2021 a 22 squadre.

Questa l'idea del patron blucerchiato, che bloccherebbe le retrocessioni (salve quindi Brescia, Spal e Lecce) e promuoverebbe le prime due della B, ovvero Benevento e Crotone.

Sul discorso scudetto Ferrero, intervistato da Radio Radio, non ha dubbi: «Lotito mi odierà, ma la Juventus al momento è prima, dovrebbe vincerlo lei».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta sampdoriana trova proseliti, Brescia, Genoa, Lecce e Spal sarebbero d'accordo. Con loro Udinese e Inter e, qualora gli venisse assegnato anche lo scudetto, anche la Juventus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

Torna su
GenovaToday è in caricamento