menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Samp 2-3 | Blucerchiati nel segno di Maxi Lopez

Terza vittoria di fila per gli uomini di Ferrara che vincono grazie alla doppietta dell'argentino e alla rete di Estigarribia. Di Celik e Caprari le reti abruzzesi

E' una Sampdoria nel segno di Maxi Lopez quella vista in questo inizio di campionato: i blucerchiati conquistano la terza vittoria di fila su tre partite grazie alla doppietta dell'argentino e alla rete di Estigarribia e si confermano a punteggio pieno (8 punti anzichè 9 a causa della penalizzazione). Situazione opposta per il pescara di Stroppa che rimedia la terza sconfitta in altrettante partite mostrando limiti nel gioco e nelle individualità, soprattutto nel reparto difensivo.

CRONACA DEL MATCH Il Pescara parte meglio dei doriani sfruttando qualche incertezza di troppo di Berni, chiamato a sostituire Romero. Ma alla prima vera occasione la Samp passa in vantaggio grazie al solito Maxi Lopez, ispirato da Eder e complice un fuorigioco non irresistibile della difesa di casa. La reazione degli uomini di Stroppa è tutt'altro che veemente e la Samp si limita ad amministrare il risultato chiudendo il primo tempo in vantaggio.

Nella ripresa la partita si fa più interessante, il Pescara spinge ma non punge e come era accaduto nel primo tempo i blucerchiati al primo vero affondo siglano il 2-0 grazie a un bel sinistro a incrociare di Estigarribia.

Gli uomini di Stroppa hanno il merito di non mollare e trovano il primo gol in serie a grazie a una bella giocata di Quintero, che lancia Celik davanti a Berni: il neo entrato non sbaglia e riapre la partita. Ma dopo soli due minuti Maxi Lopez sfrutta l'ennesima distrazione della difesa pescarese e firma la personale doppietta: tanta fatica per nulla, avranno pensato i tifosi abruzzesi allo stadio Adriatico.

C'è tempo ancora per il bellissimo gol di Caprari nel finale, che però non cambia le dinamiche di un match amministrato senza eccessivi problemi dalla squadra di Ferrara, che si conferma tra le più in forma del campionato.

TABELLINO

PESCARA (4-2-3-1): Perin, Zanon (dal13' s.t. Caprari), Cosic, Capuano, Modesto, Colucci, Cascione, Balzano, Quintero, Weiss (dal 26' s.t. Celik), Vukusic (dal 36' s.t. Abbruscato) (Pelizzoli, Crescenzi, Soddimo, Bjarnason, Bocchetti, Nielsen, Blasi, Jonathas). All. Stroppa.

SAMPDORIA (4-3-3): Berni, Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa (dal 21' s.t. Castellini), Poli (dal 23' p.t. Soriano), Maresca, Obiang, Eder (dal 7' s.t. Krsticic), Maxi Lopez, Estigarribia. (Falcone, Renan, Castellini, Mustafi, Pozzi, Munari, Tissone, Poulsen, De Silvestri, Icardi).All. Ferrara.

MARCATORI: Maxi Lopez al 31' p.t.; Estigarribia al 16' s.t., Celik al 30' s.t., Maxi Lopez al 32' s.t., Caprari al 45' s.t.

AMMONITI Capuano per proteste, Weiss per simulazione, Cascione, Eder e Soriano per gioco scorretto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento