menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp: operazione ok per Maxi Lopez. A parte Pozzi, Berardi e Krsticic

E' perfettamente riuscito l'intervento al ginocchio dell'attaccante argentino: rientrerà tra circa 40 giorni. In vista del Palermo è emergenza in attacco per Ferrara

La Sampdoria di Ciro Ferrara continua la preparazione in vista del prossimo match di campionato, quello contro il Palermo di Gasperini, in programma domenica all'ora di pranzo allo stadio Barbera.

Il momento vissuto dalla squadra è difficilissimo: alle sei sconfitte consecutive si è aggiunto anche il brutto infortunio di Maxi Lopez. L'attaccante argentino è stato operato con successo al menisco esterno del ginocchio sinistro e tra qualche giorno inizierà l'iter riabilitativo. I tempi di recupero sono stimati intorno ai 40 giorni.

Una tegola che va ad aggiungersi all'infortunio di Pozzi, che rientrerà dopo il derby: Ferrara si ritrova così con gli attaccanti contati. Nel match contro i rosanero probabile l'impiego del giovane Icardi, sostenuto sulle corsie laterali da Eder ed Estigarribia anche se non è da escludersi l'ipotesi di Eder unica punta centrale di riferimento.

Ancora out anche Krsticic e Berardi, che proseguono l'iter riabilitativo, mentre rientrano dal primo minuto Obiang, che ha recuperato pienamente dall'infortunio,  e Costa, che ha scontato il turno di squalifica.

Nel Palermo, Mantovani ha riportato una lesione del legamento crociato anteriore sinistro è sarà costretto a un lungo stop; in dubbio anche la presenza di Miccoli, vittima di un affaticamento muscolare

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Sampdoria-Genoa: chi sarà l'uomo-derby?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Video

    VIDEO | Prende fuoco il frigo, taverna in fiamme

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento