Lunedì, 17 Maggio 2021
Sampdoria

Sampdoria: Okaka, Eto'o, Muriel e Gastaldello, tutti gli aggiornamenti

Giorni frenetici in casa Samp. Scoppia il caso Okaka, ma l'attesa cresce spasmodica per l'arrivo di Samuel Eto'o e Luis Muriel. Tra le partenze anche il capitano, Gastaldello, vicino al Bologna

Giornate calde, anzi caldissime al Mugnaini. Ufficialmente è scoppiato il caso Okaka, confermato anche dal comunicato della Sampdoria. Il giocatore è sul mercato? Sembrerebbe di no, ma tanto si capirà dall'eventuale convocazione, o meno, per il match di Coppa Italia e per la sfida interna di domenica contro il Palermo. Cresce nel frattempo l'attesa per Muriel ed Eto'o, mentre il sentore è che anche Gastaldello sia prossimo alla partenza. Ecco tutti gli aggiornamenti.

OKAKA «In occasione dell'allenamento di questa mattina, lunedì, Stefano Okaka è stato allontanato dal "Gloriano Mugnaini" per un comportamento inappropriato nei confronti dell'allenatore. La Società valuterà se prendere provvedimenti disciplinari in merito all'atteggiamento avuto in seguito dallo stesso Okaka nei confronti del direttore sportivo». Questo il comunicato diramato dalla Sampdoria. La Gazzetta dello Sport ha cercato di ricostruire il diverbio avvenuto tra Mihajlovic e il giocatore. "Perchè siete andati via?" avrebbe chiesto Sinisa a Okaka, Marchionni e Caccietore, rei di non aver salutato i tifosi dopo la vittoria di Parma. Di fronte alle risposte identiche e tutt'altro che convincenti dei tre Mihajlovic non l'ha presa affatto bene... "Attenti, non permetto a nessuno di rovinare l'armonia del gruppo". A questo punto Okaka ha accusato il tecnico di aver rivelato alla stampa che non si stava allenando bene. Concetti che Mihajlovic aveva già espresso allo stesso Okaka. Ne è nata una accesa discussione durante la quale il tecnico ha più volte invitato il giocatore a non replicare e limitarsi ad ascoltare quando lui parla al gruppo. Consiglio non seguito dall'attaccante a più riprese. Alla fine Mihajlovic lo ha invitato bruscamente a lasciare il gruppo. A quel punto Okaka uscendo ha incrociato il ds Osti e lo ha ironicamente apostrofato. Il ds Osti, intervenuto telefonicamente a Gradinata Sud, su #welcomeliguria, ha tagliato sull'argomento, ma dalla voce era evidente la sua delusione per il giocatore. Per la società Okaka non è sul mercato, ma il Milan spinge per averlo. Sicuramente sarà multato, ma non è da escludere una convocazione mirata a San Siro in Coppa Italia.

ETO'O Ci siamo. Lunedì sera il giocatore non è stato nuovamente convocato per la gara Everton-West Bromwich. Il camerunense ha così potuto salutare i compagni per approdare a Genova. L'accordo tra le parti c'è. Oggi o domani potrebbe essere la giornata giusta, notizia confermata anche dallo stesso Osti.

MURIEL La trattativa sta per essere chiusa nuovamente. Il colombiano (e Coda) saranno due giocatori della Sampdoria a breve. Determinante la decisione del giocatore di ridursi lo stipendio. Siamo ai dettagli.

GASTALDELLO «Chi vuole andare via vada via» queste le parole di Osti, scocciato dalle insistenti voci di mercato sui giocatori della Samp. Il capitano sembra sempre più vicino al Bologna. Difficile che resti. Un fulmine a ciel sereno anche questo, ma la panchina di Parma è un altro indizio. Con lui al Bologna andrà anche Da Costa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria: Okaka, Eto'o, Muriel e Gastaldello, tutti gli aggiornamenti

GenovaToday è in caricamento