VIDEO | Napoli-Sampdoria 2-1: goal di Jankto, Lozano e Petagna

La formazione di Ranieri chiude il primo tempo in vantaggio, poi viene rimontata

 

Allo stadio Diego Armando Maradona esulta il Napoli che supera la Sampdoria in rimonta e si mette in scia a Milan e Inter nella corsa al primo posto. I blucerchiati rimangono invece a quota 11 punti ed escono a bocca asciutta nonostante una buona prova nella prima frazione di gioco, chiusa in vantaggio grazie al terzo goal in campionato di Jankto, servito bene da un Verre che forse meriterebbe più spazio. Nella ripresa il ribaltone dei padroni di casa con Lozano e Petagna, poi la Samp fatica a rendersi pericolosa. 

Buon primo tempo dei blucerchiati che lasciano al Napoli le redini del gioco e il possesso palla, ma ripartono molto bene in contropiede. Botta e risposta in apertura tra Thorsby e Zielinski, poi la sblocca Jankto servito bene da Verre sulla sinistra, stop di piede e palla prolungata (con un pizzico di fortuna) col ginocchio, utile per eludere la diagonale di Di Lorenzo, a tu per tu con Meret il Ceco non sbaglia. Il Napoli reagisce solo negli ultimi dieci minuti e ci prova con Mertens e Insigne, in entrambe le occasioni è molto bravo Audero. 

Nella ripresa il copione del match cambia, complici i cambi di Gattuso che ridisegnano i partenopei. Il Napoli pareggia al 54' con Lozano che anticipa Agello e insacca alle spalle di Audero dopo un pallone perso da Candreva al limite dell'area. La Samp protesta, ma l'arbitro convalida dopo il confronto con la sala Var, rimangono i dubbi sul possibile fallo di Insigne. La formazione di Gattuso, rinvigorita dai cambi, mette la freccia del sorpasso: al 62' colpisce il palo Lozano e al 68' trova il goal da tre punti Petagna che, colpevolmente solo in area, deposita in rete su assist del solito Lozano. La Samp prova a reagire ma senza creare occasioni clamorose e il Napoli sfiora il terzo goal con Mertens.

TABELLINO E VOTI

NAPOLI-SAMPDORIA 2-1

Reti: 20' Jankto, 53' Lozano, 68' Petagna

Napoli (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 5.5, Manolas 6.5, Koulibaly 6.5, Ghoulam 6 (59' Mario Rui 6); Fabian Ruiz 5 (46' Petagna 6.5), Demme 5.5 (59' Bakayoko 6); Politano 5 (46' Lozano 7.5), Zielinski 6.5 (77' Lobotka 6), Insigne 6; Mertens 6. All. Gattuso. 

Sampdoria (4-4-2): Audero 6.5; Ferrari 6, Yoshida 6, Colley 5.5, Augello 5; Candreva 5.5, Thorsby 6.5, Ekdal 5.5, Jankto 7 (79' Damsgaard 6.5); Verre 6.5 (63' Ramirez 5), Quagliarella 5.5. All. Ranieri. 

Arbitro: La Penna di Roma

Note: ammoniti Thorsby, Ekdal, Di Lorenzo, Colley, Ramirez, Insigne e Mario Rui. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento