menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan-Sampdoria 1-0: l'ex Genoa Birsa punisce i blucerchiati

Replay della gara contro la Roma, buona Samp nel primo tempo, ma nella ripresa il gol di Birsa fa gioire il Milan. Partita bruttissima a San Siro, ora la classifica per i blucerchiati fa paura

Il replay della partita con la Roma. Una Samp ordinata (ma nulla di più) tiene sullo 0-0 il Milan nel primo tempo, salvo poi cedere nella ripresa. Il gol decisivo arriva proprio in avvio di secondo tempo con l'ex Genoa Birsa, migliore in campo nei rossoneri. Brutta partita in generale, Samp vicina al gol nel primo tempo con Costa e Gabbiadini, ma poco incisiva nella ripresa. Male anche i rossoneri in una gara tra due squadre "malate". Ora per la Samp la classifica inizia a farsi brutta, fondamentale la prossima gara contro il Torino, quando però mancheranno Costa e Krsticic, entrambi diffidati, entrambi ammoniti contro il Milan.

LE PAGELLE

PREPARTITA Delio Rossi conferma le indiscrezioni della vigilia e lascia in panchina Krsticic con Palombo avanzato nella sua vecchia posizione da centrocampista. Sulle fasce conferme per Wszolek e Gavazzi. In difesa Gastaldello non ce la fa e parte dalla panchina, titolari Mustafi e Regini. In attacco Sansone affianca Gabbiadini. Nel Milan la sorpresa è Zaccardo al posto di Abate. In attacco Robinho e Matri supportati da Birsa.

PRIMO TEMPO La Samp tiene bene il campo, il Milan gioca male e le occasioni stentato ad arrivare. La prima porta la firma di Constant che tira al volo sull'invito al bacio di Robinho, pallone a lato. Al 26' Samp vicinissima al vantaggio: Costa sta per concedere il bis e dopo il gol a San Siro dello scorso anno sfiora la rete in un'azione fotocopia, ma stavolta il colpo di testa termina a lato di un soffio. Poi ci prova Gabbiadini, con due conclusioni dalla lunga distanza che non inquadrano la porta. Tutto qui, si va negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO Allegri cambia, fuori un inguardabile Muntari, dentro Emanuelson e dopo neanche un minuto il Milan è in vantaggio: Robinho serve Birsa al limite, l'ex Genoa prende la mira e piazza il pallone nell'angolino. Milan 1 Sampdoria 0. La Samp non reagisce, Delio Rossi manda sul terreno di gioco Soriano, Krsticic e Petagna, e proprio il serbo avrebbe la palla del pari, ma invece di tirare tenta un improbabile passaggio al centro. Il Milan non affonda, cerca di tenere il pari, ma per poco la Samp non pareggia con Sansone, che vince un rimpallo ma da posizione defilata tira alle stelle. Nel finale Da Costa salva su Niang, prima di un triplice fischio che pone fine a una gara bruttissima. Samp ancora sconfitta, se Sassuolo e Catania dovessero fare punti sarà ultima in classifica.

Il tabellino

Milan-Sampdoria 1-0

Rete: 46' Birsa

Milan (4-3-1-2): Abbiati 6; Zaccardo 6, Zapata 5.5, Mexes 6, Constant 5.5; Poli 6 (73' Nocerino 6), De Jong 6, Muntari 4.5 (46' Emanuelson 6); Birsa 7 (65' Niang 6), Robinho 6; Matri 5. All. Allegri. (A disp. Amelia, Gabriel, Abate, Cristante, Vergara).

Sampdoria (4-4-2): Da Costa 6; De Silvestri 6, Mustafi 6.5, Regini 6, Costa 5; Gavazzi 5.5, Palombo 5.5 (60' Krsticic 5), Obiang 6.5, Wszolek 5.5 (51' Soriano 5.5); Sansone 6, Gabbiadini 5.5 (65' Petagna 6). All. Rossi. (A disp. Fiorillo, Renan, Rodriguez, Castellini, Pozzi, Berardi, Eramo, Gastaldello, Gentsoglou).

Arbitro: Peruzzo

Note: ammoniti Gavazzi, Krsticic e Costa (Krsticic e Costa erano diffidati, saltano la prossima gara).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento