menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milan Samp 0-1 | Colpo dei blucerchiati a San Siro

La squadra di Ferrara vince a sorpresa il match d'esordio in campionato grazie a una rete di testa di Costa. Milan privo di gioco e idee, Samp brava a difendersi e cinica sottoporta

Il primo colpaccio della nuova serie A è firmato dalla Sampdoria, che batte 0-1 a San Siro un Milan sottotono grazie a una rete di testa di Costa nella ripresa.

Gara tutt'altro che irresistibile quella tra diavoli e doriani: il primo tempo è ai limiti dell'inguardabile, il Milan dovrebbe fare la partita ma evidenzia limiti di gioco e di carattere, disorientato probabilmente dalle cessioni illustri di Ibra e Thiago Silva e dalla mancanza di un vero leader. La Samp, ben messa in campo dal nuovo mister Ferrar,  pensa più a difendersi che ad attaccare e il gioco ne risente. L'unica occasione degna di questo nome capita sui piedi di Eder nel finale del primo tempo, ma non serve a risvegliare un pubblico depresso dalla mancanza di gioco dei suoi e dalle rare azioni da gol.

Nella ripresa gli uomini di Allegri provano ad alzare i ritmi di gioco soprattutto con Robinho, il più attivo tra le fila milaniste, ma la Samp si scopre squadra cinica e colpisce gli avversari nel loro momento di maggiore spinta. A segnare la prima rete dell'anno dei blucerchiati è l'uomo che non ti aspetti, Costa, bravo a incornare un calcio d'angolo

Il Milan non ci sta e prova a recuperare lo svantaggio ma la sfortuna (due i pali colpiti nel complesso dai padroni di casa da Yepes e Boateng), il salvataggio sulla linea allo scadere di Gastaldello, le ottime parate di Romero e la mancanza di fantasia e di un gioco degno di questo nome negano alla squadra di Allegri il pareggio.

Il Milan esce così tra i fischi,  presagio di un campionato che si rivela fin dalle prime battute in salita. Per la Samp invece è un esordio dolce e inaspettato, conquistato grazie a un grande cuore e a un cinismo che non ti aspetti da una neopromossa.

TABELLINO

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Yepes, Antonini; Flamini, Montolivo, Nocerino (30' st Constant); Boateng; El Shaarawy (dall'11' st Pazzini), Robinho (dal14' st Emanuelson). (Amelia, Gabriel, Acerbi, Mexes, Zapata, Mesbah, Traorè, Carmona, Valoti). All.: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-3): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa: Obiang, Tissone, Poli (dal 36' st Munari); Estigarribia (dal 29' st Maxi Lopez), Eder (dal 31' st Soriano), Krsticic. (Padelli, Berni, Castellini, De Silvestri, Icardi, Mustafi, Renan). All.: Ferrara

MARCATORE: Costa al 14' s.t.

Ammoniti Krsticic, Gastaldello, Costa, Tissone e Bonera per gioco falloso, Boateng e Romero per comportamento non regolamentare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento