menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Milan 2-2: rimonta a metà, un rigore frena i blucerchiati

Spettacolo Doria al Ferraris, Okaka ed Eder ribaltano il vantaggio iniziale di El Shaarawy, ma un rigore di Menez ristabilisce le parità. Buon punto, questa Samp continua a volare

Quota 20 per la Samp. Con un'ottima prestazione i blucerchiati impattano 2-2 contro il Milan, ma è un pari che sta stretto proprio all'undici di Mihajlovic, portatosi sul vantaggio ribaltando il gol iniziale subito da El Shaarawy, in gol dopo quasi due anni in serie A. Okaka pareggia prima dell'intervallo con una zampata pregevole su cross di Gabbiadini, Eder si fa trovare al posto giusto al momento giusto in avvio di ripresa. Samp padrona del gioco, ma un'ingenuità di Mesbah (mano su cross) costa cara. Rigore e 2-2 di Menez. Finirà così, un punto che sta stretto, ma che ribadisce chi tra Samp e Milan può essere considerata la big del campionato.

IL PAGELLONE

Mihajlovic recupera Silvestre che affianca Gastaldello in difesa. A sinistra Mesbah preferito a Regini e Cacciatore. In mediana c'è Duncan. Nel Milan confermata l'indiscrezione su Mexes, regolarmente in campo. In attacco Menez preferito a Torres. Fuori l'ex Poli.

Prepartita teso all'esterno dello stadio, ma si è trattato di un parapiglia isolato. Un gruppo di tifosi blucerchiati, secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, avrebbe aggredito due sostenitori rossoneri che per sbaglio erano arrivati nei pressi della gradinata sud. Uno dei milanisti, un ragazzo di 24 anni, è stato colpito al volto da una pietra ed è stato accompagnato all'ospedale Galliera. Le sue condizioni non sono gravi e i medici hanno giudicato la ferita guaribile in pochi giorni. Sull'accaduto indaga la polizia.

Match subito vivo e ci mette solo dieci minuti a sbloccarsi, ma è il Milan a trovare il gol: grande discesa dell'ex Genoa El Shaarawy, tiro a giro sul secondo palo e Romero è battuto. 1-0 Milan, gran gol del Faraone. Samp in difficoltà, la reazione non arriva, il solo Eder cerca di mettere apprensione ai rossoneri e ci riesce al 21' con un diagonale che mette i brividi a Diego Lopez, ma lo spagnolo devia in corner. La Samp si scuote, ma l'occasione è di nuovo per il Milan con Bonaventura che testa i riflessi di un attento Romero. I ragazzi di Sinisa cercano il gol coi palloni alti, ci provano Soriano e soprattutto De Silvestri, ma la mira non è delle migliori. Il pareggio però è nell'aria e arriva proprio pochi secondi prima dell'intervallo: Duncan allarga per Gabbiadini, cross in mezzo e zampata di Okaka: 1-1 Samp.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Ripresa senza cambi ed è la Samp ad avere il pallino del gioco. Okaka carica l'ambiente e ci pensa Eder a farlo esplodere: corner di Gabbiadini, Obiang sale in cielo, ma il colpo di testa incoccia il palo. Eder è lì e gonfia la rete per il 2-1. Gioca bene la Samp, Inzaghi cambia qualcosa, entra Torres per un pessimo Honda e viene premiato: cross basso, maldestro l'intervento di Mesbah che in scivolata involontariamente colpisce il pallone con la mano. Per l'arbitro è rigore: dal dischetto Menez spiazza Romero e fa 2-2. Ora è il Milan a fare la partita, ma la Samp si difende bene e rischia solo su un tiro di Bonaventura, fuori. All'84' il Milan resta in 10: Bonera già ammonito stende Okaka al limite, rosso per lui e Samp in 11 contro 10 negli ultimi minuti. I blucerchiati spingono e a un minuto dal termine gran tiro di Soriano che Diego Lopez salva. Entra anche Bergessio, Sinisa prova a vincere, ma non succede più nulla. Giusto 2-2. Questa Samp continua a giocare da grande squadra.

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Milan 2-2

Reti: 10' El Shaarawy, 45' Okaka, 51' Eder, 65' Menez (rig.)

Sampdoria (4-3-3): Romero 6; De Silvestri 6, Silvestre 6.5 (82' Regini sv), Gastaldello 6, Mesbah 5.5; Soriano 7, Obiang 6.5 (90' Bergessio sv), Duncan 6 (66' Rizzo 6); Gabbiadini 6.5, Okaka 7, Eder 7. All. Mihajlovic 7. (A disp. Da Costa, Massolo, Fedato, Krsticic, Sansone, Marchionni, Fornasier, Wszolek, Cacciatore).

Milan (4-3-3): Diego Lopez 6; Bonera 4.5, Rami 5.5, Mexes 6, De Sciglio 5; Essien 6, De Jong 6, Bonaventura 6; Honda 5 (58' Torres 5), Menez 5.5 (85' Poli sv), El Shaarawy 6.5. All. Inzaghi 6. (A disp. Agazzi, Abbiati, Saponara, Pazzini, Albertazzi, Poli, Zapata, Niang, Van Ginkel, Armero, Zaccardo).

Arbitro: Orsato.

Note: espulso all'84' Bonera per doppia ammonizione; ammoniti Mexes, Duncan, De Sciglio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento