Sampdoria

Sampdoria: Ferrero dice addio a Mihajlovic, Sarri o Zenga in pole position

Il campionato non è ancora finito, ma impazza già il toto allenatore in casa Sampdoria dopo l'ormai sicuro addio di Sinisa Mihajlovic, destinato al Napoli. Sarri o Zenga in pole position

Domenica l'ultima giornata di Serie A, con la Sampdoria impegnata nel match interno con il Parma, fondamentale in chiave europea in caso di mancata licenza al Genoa, ma in casa blucerchiata impazza il toto allenatore, con l'ormai certo addio di Sinisa Mihajlovic, promesso al Napoli e già salutato dal presidente Ferrero: «Miha al Napoli? Menomale per lui e per De Laurentiis. Con lui il Napoli ha fatto una grande scelta».

Due gli allenatori in pole position: Maurizio Sarri, rivelazione dell'anno con il suo Empoli, e Walter Zenga, attualmente svincolato, ma reduce da una lunga esperienza asiatica dopo i campionati in Italia con Palermo e Catania.

Tra gli altri nomi restano quello di Eusebio Di Francesco, autore di uno splendido campionato sulla panchina del Sassuolo e perfetto per il 4-3-3 utilizzato per più di metà stagione dalla Sampdoria e quello di Paulo Sousa, ex giocatore della Juventus e tecnico del Basilea.

Intanto da Napoli non danno ancora per fatto l'ingaggio di Sinisa Mihajlovic, il perché? Dipenderà dalla qualificazione europea dei partenopei. In caso di Europa League via libera al serbo, qualora invece fosse Champions League i partenopei proverebbero ad ingaggiare un nome più ambizioso (Klopp?).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria: Ferrero dice addio a Mihajlovic, Sarri o Zenga in pole position

GenovaToday è in caricamento