Sampdoria, calciomercato chiuso: parte Bonazzoli, ma non arriva Llorente

Rimangono in blucerchiato Colley e Ramirez, arriva anche il vice Audero dal Club Brugge: è l'ex Spal Letica

Si chiude senza botti il calciomercato della Sampdoria che nell'ultimo giorno disponibile cede Bonazzoli (che aveva rinnovato il contratto fino al 2025 un mese fa) al Torino in prestito con diritto/obbligo di riscatto ma non riesce a chiudere per Llorente. L'arrivo dell'ex Napoli e Juve sembrava legato alla partenza dell'attaccante classe 1997, ma alla fine l'affare è sfumato complici i tempi troppo stretti.

Rimangono invece in blucerchiato Colley e Ramirez mentre per il ruolo di vice Audero sono sfumati prima Semper e poi Linner, alla fine i dirigenti della Samp hanno chiuso per Letica, attualmente al Club Brugge ma lo scorso anno alla Spal.

Niente da fare (per ora) anche sugli esterni, Salva Ferrer è rimasto allo Spezia mentre Asamoah ha risolto il contratto con l'Inter ed è ufficialmente svincolato, condizione che gli permetterà di accordarsi con una squadra entro il mese di marzo, la Samp dovrebbe continuare la trattativa nei prossimi giorni. 

In chiusura di mercato ufficializzate alcune operazioni minori: Antonio Palumbo, fresco di esordio in Serie A nel match contro la Fiorentina, ha rinnovato fino al 2022 ed è stato ceduto in prestito alla Ternana. In uscita in prestito anche Antonio Di Nardo (Arezzo), Erik Gerbi (Teramo), Carlo Romei (Potenza) e Lorenzo Sabattini (Imolese). A titolo definitivo al Grosseto, infine, Federico Scaffidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

Torna su
GenovaToday è in caricamento