menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp, Maxi Lopez: qui per fare felici i tifosi

L'attaccante, primo colpo del mercato della Sampdoria, ha spiegato i motivi che lo hanno portato a Genova. L'argentino ha parlato dei suoi predecessori con la maglia numero 10, di derby e di Cassano. Domenica 15 luglio la partenza per Bardonecchia

Genova - È carico per la nuova stagione. Maxi Lopez, ultimo arrivo dal mercato in casa Sampdoria, ha voglia «di fare squadra e di giocare» ma soprattutto di «fare gol».



In occasione del raduno della squadra, l'attaccante si è presentato ai tifosi definendosi «una punta di riferimento» con la voglia di rispondere a tutte le domande «con i gol, con tanti gol». Il nuovo numero 10 blucerchiato si trova a dover fare i conti con una maglia pesante, indossata da gente «come Pazzini e come Mancini ma anche come Maradona».

A Genova non si può non parlare di derby, la stracittadina che vale una stagione. «Sarà un derby de fuego» ha detto Lopez in attesa di rincontrare l'ex direttore generale del Catania Lo Monaco, oggi al Genoa: «Quando ero a Catania lui diceva che ero un leone se giocavo bene e un gattone se giocavo male. Gli dimostrerò che sono sempre un leone».

Al Milan Maxi Lopez ha avuto modo di giocare con Antonio Cassano : «Mi ha detto spesso che vorrebbe tornare perche con la Samp si è trovato benissimo» ha detto Lopez che spera di «far bene come lui con questa maglia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Al raduno della Sampdoria in vista del ritiro estivo a Bardonecchia si sono presentati:
Portieri: Angelo Esmael Junior Da Costa (1983), Wladimiro Falcone (1995), Vincenzo Fiorillo (1990), Daniele Padelli (1985), Sergio German Romero (1987).
Difensori: Gaetano Berardi (1988), Edoardo Blondett (1992), Paolo Castellini (1979), Andrea Costa (1986), Daniele Gastaldello (1983), Zsolt Laczko (1986), Shkodran Mustafi (1992), Jonathan Rossini (1989), Massimo Volta (1987).
Centrocampisti: Savvas Gentsoglou (1991), Nenad Krsticic (1990), Gianni Munari (1983), Pedro Obiang (1992), Renan Garcia (1986), Gianluca Sampietro (1993), Roberto Soriano (1991), Fernando Damian Tissone (1986).
Attaccanti: Juan Ignacio Antonio (1988), Simone Corazza (1991), Eder Citadin Martins (1986), Mauro Emanuel Icardi (1993), Maximiliano Gaston 'Maxi' Lopez (1984), Nicola Pozzi (1986).
Quadri societari: Presidente: Riccardo Garrone. Vicepresidente Vicario Edoardo Garrone. Direttore generale Rinaldo Sagramola. Direttore sportivo Pasquale Sensibile. Responsabile settore giovanile Giovanni Invernizzi. Team manager Giorgio Ajazzone. Direttore comunicazione Alberto Marangon.
Staff tecnico: Allenatore Ciro Ferrara. Vice allenatore Angelo Peruzzi. Allenatore dei portieri Antonio Chimenti. Collaboratore tecnico Claudio Schincaglia. Preparatore atletico Massimo Neri. Responabile medico Amedeo Baldari. Medici sociali Claudio Mazzola, Gian Edilio Solimei. Massaggiatori e Fisioterapisti Roberto Cappannelli, Mauro Doimi, Maurizio Lo Biundo. Recupero infortuni Simone Lucchesi.
Preparazione: a Bardonecchia (Torino) dal 15 al 29 luglio Amichevoli: Tre amichevoli, tutte con calcio d'inizio alle 17. La prima è prevista per il 18 luglio al cospetto di una rappresentativa locale, la seconda il 21 luglio contro i dilettanti del Lucento (Eccellenza piemontese). La terza e ultima gara a Bardonecchia è invece in agenda venerdì 27: di fronte i corregionali del Savona (Lega Pro Seconda Divisione).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento