rotate-mobile
Sampdoria

Addio a Luigi Sinesi, dirigente della Sampdoria dei Mantovani

Sinesi, oltre a ricoprire il ruolo di direttore delle relazioni esterne, fu il padre, l'organizzatore e l'angelo custode del Torneo Ravano

È morto a Genova, all'età di 79 anni, l'ingegner Luigi Sinesi. Direttore delle relazioni esterne della Sampdoria dei Mantovani, figura silenziosa ma cruciale nell'organigramma blucerchiato degli anni '80 e '90, insieme con il presidente Paolo e Baldo Nizzola, l'Inge (come era affettuosamente chiamato) fu il padre, l'organizzatore e l'angelo custode del Torneo Ravano.

«Alla famiglia Sinesi le più sentite condoglianze da parte del presidente Massimo Ferrero e di tutta la società», si legge sul sito della Sampdoria.

Anche la Federclubs, Federazione dei Clubs Blucerchiati, ha ricordato l'ex direttore delle relazioni esterne blucerchiato. «Con la dipartita di Luigi Sinesi "L'Inge", come era affettuosamente soprannominato da tanti, da tutti i Sampdoriani che hanno vissuto il periodo più bello e romantico della mitica Sampd'oro, scompare una persona squisita, un gentiluomo che, a fianco di Paolo Mantovani, ha contribuito a rendere l'universo blucerchiato degno di essere ammirato ed invidiato ovunque. Gli giunga il commosso saluto dei Tifosi blucerchiati che lo hanno conosciuto. Alla Famiglia le condoglianze sincere della Federazione dei Clubs Blucerchiati».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Luigi Sinesi, dirigente della Sampdoria dei Mantovani

GenovaToday è in caricamento