menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp Lucento 6-0: bene i neoacquisti Maxi Lopez e De Silvestri

Buona prova della squadra di Ferrara nel secondo test precampionato a Bardonecchia. In rete tutti gli attaccanti: doppiette per Icardi e Maxi Lopez, un gol a testa per Eder e Pozzi

La Sampdoria vince e convince nell secondo test stagionale contro la formazione del Lucento e fa felici gli oltre 1000 tifosi accorsi a Bardonecchia.

Nel primo tempo mister Ferrara scheira Romero in porta, De Silvestri, Costa, Mustafi, Castellini in difesa, Munari, Tissone, Obiang a centrocampo e Pozzi, Icardi, Corazza in attacco. In panchina Maxi Lopez ed Eder, assenti Gastaldello, Rossini, Volta e Juan Antonio.

La prima rete della partita la segna Icardi, imbeccato da una bella azione confezionata da Pozzi e Obiang. Pochi minuti dopo altro gol del giovane attaccante, che segna con un colpo di testa. In rete nella prima frazione anche Nicola Pozzi su calcio di rigore.

Nella ripresa Ferrara manda in campo Da Costa; Berardi (Castellini), Mustafi (Gentsoglou), Blondett, Laczko; Sampietro, Soriano, Renan; Krsticic, Lopez, Eder.

A segno Maxi Lopez con una doppietta (una su calcio di rigore) ed Eder, imbeccato da un Krsticic in grande spolvero.

A fine partita Mister Ferrara è sembrato soddisfatto per l'impegno messo in campo dai suoi ragazzi: «Al di là del successo, sono molto contento di questi dieci giorni di lavoro per l'impegno profuso dai ragazzi, per il grande spirito di sacrificio che stanno mettendo».

Il mister ha poi continuato: «Ci sono cose su cui dobbiamo migliorare e altre cose che invece ci sono riuscite molto bene. Una delle prerogative di questo tipo di atteggiamento tattico è l'inserimento che sia dell'interno di centrocampo, la nostra prima punta o dell'attaccante esterno in profondità e lo hanno fatto molto bene».

Suo due neoacquisti Maxi Lopez e De Silvestri: «Sono giocatori importanti che abbiamo fortemente voluto e che sicuramente ci saranno utili. Si stanno allenando con molto serietà e soprattutto si stanno inserendo alla grande in un gruppo già ben definito che si conosce molto bene»


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento