Lunedì, 17 Maggio 2021
Sampdoria

Lazio-Sampdoria 1-1: Zukanovic nel recupero evita la quinta sconfitta consecutiva

Nel Monday night dell'Olimpico la Samp ritrova il pari dopo quattro sconfitte consecutive. Una punizione dell'ex difensore del Chievo regala infatti il primo punto a Montella dopo il vantaggio laziale di Matri

Arriva in extremis ma arriva. Una punizione nel recupero di Zukanovic regala infatti il primo punto sulla panchina blucerchiata a Vincenzo Montella. Finisce 1-1 un match brutto e con poche emozioni sbloccato a dieci minuti dalla fine da Matri. Risultato giusto e pareggio che fa morale.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Tante novità per quanto riguarda i due schieramenti. Montella deve rinunciare all’ultimo minuto a Eder. Spazio dunque all’inedito tridente formato da Cassano, Carbonero e Lazaros. In difesa tornano invece dal primo minuto De Silvestri e Zukanovic. Out Silvestre e Muriel. Nella Lazio Pioli opta per un 4-3-1-2 con Candreva alle spalle dell’insolita coppia Klose-Djordjevic.

Il primo tempo scorre via senza troppe emozioni. La Lazio parte subito forte ma a parte uno sterile possesso palla costruisce davvero poco e niente. Le opportunità migliori per i biancocelesti sono un colpo di testa di Klose in apertura, alto sopra la traversa, e alcune iniziative di Candreva. La Samp si chiude bene e costruisce l’occasione più pericolosa dei primi 45 minuti: De Silvestri si invola sulla destra e serve Lazaros, il suo destro viene respinto da un centrale biancoceleste, la palla finisce sui piedi di Barreto che da pochi passi spedisce il pallone a lato. Finisce così la prima frazione tra i fischi dell’Olimpico.

La ripresa è il replay del primo tempo. La Lazio prova con poca convizione a schiacciare i blucerchiati nella propria metà campo. Candreva spara alto un paio di calci di punizione. La Samp sfiora invece il vantaggio con un diagonale dell’appena entrato Muriel. Ma quando l’inerzia della gara sembra scrivere lo 0-0 i biancocelesti sbloccano la gara. Ci pensa Matri infatti a ridare il sorriso a Pioli con un bel colpo di testa su cross di Radu. La reazione blucerchiata è nelle timide conclusioni di Soriano e Bonazzoli. Ma quando l'arbitro sta per sentenziare la fine dell'incontro succede quello che non ti aspetti. Berisha attera un Muriel lanciato come un treno verso la porta. Punizione dal limite. Alla battuta va Zukanovic che inventa una parabola deviata imprendibile per il portiere albanese. E' l'incredibile pareggio blucerchiato. Finisce 1-1.

IL PAGELLONE

IL TABELLINO

Lazio-Sampdoria 1-1

Reti: 78’ Matri, 93’ Zukanovic

Lazio (4-3-1-2): Marchetti 6 (82’Berisha 5); Konko 5,5, Hoedt 6, Gentiletti 5,5, Radu 6,5; Cataldi 5 (46’Felipe Anderson 5), Biglia 6, Parolo 5,5; Candreva 6,5; Djordjevic 5, Klose 5 (66’Matri 6,5). All.Pioli. (A disp. Guerrieri, Braafheid, Prce, Patric, Onazi, Oikonomidis, Morrison, Milinkovic, Mauri).

Sampdoria (4-3-3): Viviano 6; De Silvestri 6,5, Moisander 6, Zukanovic 6,5, Regini 5,5; Fernando 5,5, Barreto 5,5 (66’Ivan 6), Soriano 6; Carbonero 5, Cassano 5 (71’Muriel 6,5), Lazaros 6,5 (84’Bonazzoli sv.). All.Montella. (A disp. Puggioni, Cassani, Coda, Rodriguez, Correa, Pereira, Palombo, Rocca).

Arbitro: Calvarese

Note: ammoniti Zukanovic, Gentiletti, Soriano, Cassano, Carbonero, Berisha

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Sampdoria 1-1: Zukanovic nel recupero evita la quinta sconfitta consecutiva

GenovaToday è in caricamento