VIDEO | Sampdoria-Lazio 3-0: goal di Quagliarella, Augello e Damsgaard

I blucerchiati sfatano il tabù Lazio e conquistano la seconda vittoria consecutiva con una prova molto convincente, primo goal in serie A per l'ex Spezia e il talentino danese

 

Super prestazione della Sampdoria che sfata il tabù Lazio grazie ai goal di Quagliarella, Augello e Damsgaard e conquista il secondo successo consecutivo dopo quello con la Fiorentina salendo a quota 6 punti in classifica. Prova convincente dei blucerchiati che mostrano carattere e qualità e gli innesti a gara in corso dei nuovi acquisti Adrien Silva e Keita Balde fanno sperare in un campionato ben diverso rispetto a quello passato. 

La cronaca del match 

Il primo brivido arriva al 17': erroraccio di Tonelli in disimpegno, palla a Correa che si presenta a tu per tu con Audero, recupero provvidenziale (dopo l'errore) dello stesso difensore blucerchiato in chiusura. Partita viva, ma senza grosse emozioni fino al 30', poi è spettacolo al Luigi Ferraris. Al  31' Caicedo si trova a tu per tu con Audero, il portiere della Samp gli toglie la palla dai piedi in uscita bassa, ma l'arbitro aveva fermato tutto per la posizione di fuorigioco del giocatore ecuadoriano. Pericolo scampato e la Samp passa in vantaggio con Quagliarella che incorna alla perfezione su assist di Augello. Ancora l'ex Spezia è protagonista al 41' quando raccoglie una palla svirgolata da Tonelli su sviluppi di corner e batte Strakosha con un sinistro velenoso che vale il 2-0 e il primo goal in Serie A.

Giro cambi nei primi 15 minuti della ripresa ed esordio in blucerchiato per Adrien Silva, la Samp controlla bene e il primo rischio lo corre al 69' quando Correa in diagonale spaventa Audero, portiere blucerchiato comunque in traiettoria e palla sul fondo. Due minuti dopo ci prova Milinkovic Savic dalla distanza, ma la mira non è delle migliori.

La Samp è cinica e al momento giusto piazza il colpo del ko con un gancio destro di Damsgaard. Anche il talentino danese trova il primo goal in Serie A e lo fa al termina di un'azione insistita: tiro di Quagliarella respinto da Strakosha, Verre ruba la sfera a Patric che sembrava in controllo e scarica per il compagno che si inserisce tra due avversi e da dentro l'area calcia di potenza: la palla sbatte sulla parte interna della traversa e si insacca. La Lazio sparisce dal campo e la Samp prova a dilagare: Strakosha dice no prima a Damsgaard e poi a Keita Balde (esordio nel finale anche per l'ex Monaco), ci prova anche Verre nel finale ma il tiro smorzato termina tra le braccia del portiere avversario. Triplice fischio e festa Samp, l'ultimo successo contro la Lazio risaliva al 2016.

TABELLINO E VOTI

SAMPDORIA-LAZIO 3-0

Reti: 32' Quagliarella, 41' Augello, 74' Damsgaard

Sampdoria (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 6, Yoshida 6.5, Tonelli 6, Augello 7.5; Candreva 6.5 (79' Leris sv), Thorsby 6, Ekdal 6 (57' Adrien Silva 6), Jankto 6 (68' Damsgaard 7); Ramirez 5.5 (57' Verre 6.5), Quagliarella 7 (79' Keita Balde 6). All. Ranieri.

Lazio (3-5-2): Strakosha 6.5; Patric 5, Acerbi 6, Hoedt 5.5 (59' Vavro 6); Parolo 5 (46' Marusic 5.5), Milinkovic Savic 5.5, Lucas Leiva 5 (76' Cataldi 6), Luis Alberto 5, Anderson 5 (46' Fares 6); Caicedo 5.5 (59' Muriqi 5.5), Correa 5.5. All. Inzaghi S.

Arbitro: Orsato di Schio.

Note: ammoniti Parolo, Ramirez, Caicedo, Thorsby

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento