menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Lazio 1-1: Soriano non basta, doccia fredda al 94'

L'era Mihajlovic comincia con un'ottima prestazione. La Samp gioca, lotta e si porta in vantaggio con Soriano in inferiorità numerica. Ma la doccia fredda arriva al 94' con il gol di Cana che fa terminare la gara sull'1-1

Poteva essere l'esordio perfetto. E invece Cana rovina tutto. La Sampdoria non va oltre al pareggio interno contro la Lazio per via di quel maledetto minuto finale, in cui Cana ha trovato il gol dell'1-1 rovinando il sogno di Mihajlovic. In ogni caso è stata un'ottima Sampdoria, grintosa e ben messa sul terreno di gioco. Padrona del campo anche nell'inferiorità numerica, durata tutto il secondo tempo per via dell'espulsione di un ingenuo Krsticic.

LE PAGELLE

Poteva essere la partita perfetta per Sinisa, che col suo cambio, Soriano per Wszolek, aveva addirittura sbloccato la gara. In ogni caso resta un punto, un'ottima prestazione da cui ripartire, ma un classifica che fa paura, viste le contemporanee vittorie di Chievo e Sassuolo. Ma l'entusiasmo in casa Doria è tornato.

LA CRONACA INTEGRALE

PREPARTITA Inizia l'era Mihajlovic. Il tecnico serbo conferma le indiscrezioni della vigilia e schiera la Samp con un innovativo 4-2-3-1. Pozzi prima punta, Gabbiadini sulla trequarti insieme a Krsticic e Wszolek. Palombo torna a centrocampo a fianco di Obiang. Difesa confermata. Nella Lazio non ci sono Klose ed Hernanes (ancora in panchina), dal primo minuto Floccari e il giovane Keita.

PRIMO TEMPO La Samp inizia subito bene, con la giusta grinta e al 12' Obiang prova a sbloccare il match con una botta da fuori area, ma il tiro termina a lato. La Samp insiste, la Lazio soffre, ma Marchetti non è quasi mai chiamato in causa. Il nuovo modulo comunque funziona ed è la formazione romana a rischiare di prendere gol. Si va comunque negli spogliatoi sullo 0-0, Da Costa e Marchetti spettatori non paganti.

SECONDO TEMPO La Samp inizia bene, ma dopo un minuto ecco l'episodio che potrebbe cambiare la gara: Krsticic stende Ledesma, secondo giallo per lui e i blucerchiati restano in dieci. La Lazio prende così coraggio, Sinisa corre ai ripari e inserisce Soriano per Wszolek. La Samp continua a fare la partita, ma Perea al 61' mette paura colpendo il palo. Il preludio al gol? Sì, ma il gol è quello della Samp. Mischia furibonda in area, sbuca la testa di Soriano e al 67' la Samp è in vantaggio. Petkovic stenta a crederci, manda in campo Hernanes ed Ederson, ma la Samp resiste. Entrano anche Petagna e, udite udite, Maresca, ma all'ultimo secondo arriva anche la docciata gelata. Cana entra in area, salta Mustafi e fa secco Da Costa zittendo lo stadio. Triplice fischio dopo il gol. Disperazione in casa Samp per due punti svaniti proprio sul più bello. Ma resta il punto e la buona prestazione. Da qui Mihajlovic, squadra e tifosi devono ripartire.

Il tabellino

Sampdoria-Lazio 1-1

Rete: 67' Soriano, 94' Cana

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa 6; De Silvestri 6, Mustafi 5.5, Gastaldello 6.5, Costa 6; Obiang 7, Palombo 6.5 (93' Maresca sv); Gabbiadini 6.5, Krsticic 5, Wszolek 6 (59' Soriano 7); Pozzi 6 (80' Petagna sv). All. Mihajlovic 7. (A disp. Fiorillo, Renan, Rodriguez, Regini, Bjarnason, Gentsoglou, Poulsen, Fornasier, Gavazzi).

Lazio (3-4-3): Marchetti 5; Ciani 5.5, Cana 6.5, Radu 6; Konko 5, Ledesma 5 (68' Hernanes 5.5), Onazi 5, Lulic 5; Candreva 5.5 (70' Ederson 5.5), Floccari 5.5, Keita 5 (57' Perea 5.5). All. Petkovic 5. (A disp. Berisha, Strakosha, Biglia, Felipe, Gonzalez, Pereirinha, Vinicius, Cavanda, Novaretti).

Arbitro: Orsato.

Note: Espulso Krsticic al 46' per doppia ammonizione; ammoniti Obiang, Cana, Lulic, Floccari e Petagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento