menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inter-Sampdoria, probabili formazioni: tornano Eder e Sansone

Seconda partita per Sinisa Mihajlovic, seconda partita da ex. Domenica la Samp cerca punti a San Siro contro l'altro ex, Mazzarri. Torna Eder, Pozzi influenzato si siede, Gabbiadini prima punta. Nell'Inter c'è capitan Zanetti

Quel gol di Cana non è ancora stato digerito, ma è proprio da quella partita che la Samp deve ripartire. Sinisa Mihajlovic si appresta ad affrontare la seconda gara sulla panchina blucerchiata e, ironia della sorte, si tratterà del secondo incrocio da ex. Dopo la Lazio infatti l'ex ct serbo affronta l'altra sua ex squadra italiana, l'Inter, dove ha giocato e fatto il secondo allenatore. Ad aumentare i sentimenti dell'incontro c'è l'altro mister, un ex non da poco, Walter Mazzarri.

DIRETTA STREAMING

Ma sul terreno di gioco non c'è spazio per i sentimenti, contano i punti. Ed è per questo che Sinisa resta bello concentrato su una gara difficilissima in cui la Samp ha l'imperativo di provarci per tornare a Genova con qualche punto. L'incontro, fischio d'inizio domenica alle ore 15.00, sarà arbitrato dal direttore di gara Russo.

QUI SAMP Staffetta tra squalificati, torna a disposizione Eder, si ferma Krsticic. Sul fronte infortunati c'è molto ottimismo sul recupero di Sansone, che sta bruciando i tempi a vista d'occhio. Quasi sicura la sua convocazione per San Siro, difficile in ogni caso vederlo in campo dal primo minuto. Dubbio in difesa, Costa non è al meglio, se non dovesse farcela è pronto Regini. I dubbi principali comunque sono nel reparto offensivo. Eder unico sicuro del posto, lo è anche Gabbiadini in realtà, ma l'ex Bologna ha davanti la doppia possibilità di giocare o prima punta o esterno sulla trequarti. Tutto dipenderà dall'attacco influenzale che ha colpito Pozzi. Qualora Pozzi dovesse farcela, il pacchetto dei trequartisti sarà completato da uno tra Wszolek e Soriano, altrimenti giocheranno entrambi. A centrocampo confermati Obiang e Palombo, ancora panchina per Maresca.

QUI INTER Javier Zanetti titolare. Dopo tanta sofferenza il capitano nerazzurro potrebbe riscendere in campo dal primo minuto, visto l'infortunio di Nagatomo. Il ballottaggio è tra l'argentino e Pereira, ma probabile che Mazzarri opti per l'esperienza di Zanetti. L'altro dubbio è in difesa, dove Ranocchia rientra dalla squalifica, ma Rolando sembra tutt'altro che intenzionato a lasciargli la maglia da titolare. Indisponibili Icardi e Milito, la prima punta sarà ancora una volta Palacio, con Ricky Alvarez alle spalle. Taider, Cambiasso e Guarin a centrocampo.

Le probabili formazioni

Inter (3-5-1-1): Handanovic, Ranocchia, Juan Jesus, Campagnaro, Jonathan, Taider, Cambiasso, Guarin, Zanetti, Alvarez, Palacio. All. Mazzarri.

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa (Regini), Palombo, Obiang, Eder, Soriano, Wszolek, Gabbiadini. All. Mihajlovic.

Arbitro: Russo.

Calcio d'inizio: domenica 1 dicembre, ore 15.00 stadio Luigi Meazza.

Diretta streaming su Genova Today.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bolzaneto, brucia un capannone: aria irrespirabile in Valpolcevera

  • Incidenti stradali

    Tris d'incidenti fra autostrada e città, coda e tre persone ferite

  • Coronavirus

    Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

  • Cronaca

    Una panchina rossa per ricordare Clara, vittima di femminicidio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento