Martedì, 18 Maggio 2021
Sampdoria

Inter-Sampdoria 2-0: Shaqiri e Icardi fanno male, addio Coppa Italia

La Samp esce dalla Coppa Italia dopo una prova di sofferenza contro l'Inter. In 10 contro 11 dall'11' per un discutibile rosso a Krsticic. Romero si supera bloccando il rigore di Icardi, ma si arrende a Shaqiri e Icardi nella ripresa. Bene Okaka

Samp fuori dalla Coppa Italia. Vince l'Inter 2-0. Decidono i gol di Shaqiri e Icardi, ma non mancheranno le polemiche per l'espulsione di Krsticic dopo 11 minuti (fallo da ultimo uomo sull'argentino). Anche un rigore per i nerazzurri nel primo tempo, ma Romero si supera sul fischiatissimo Icardi. Nella ripresa decide la sfida un gran gol di Shaqiri, in assoluto il migliore in campo, e il raddoppio nel finale di Icardi su ingenuità di De Silvestri con la Samp addirittura in 9 per il doppio giallo a Wszolek. Blucerchiati eliminati, ma a testa alta.

Mihajlovic stupisce ancora una volta. Okaka titolare, un po' per spegnere le voci di mercato, un po' per dargli ancora una chance. Poi tantissimo turnover, con il giovane Djordjevic all'esordio da titolare. Wszolek e Cacciatore in difesa, Marchionni e Krsticic a centrocampo. Nell'Inter dell'amico Mancini Shaqiri e Podolski titolari. In panchina per la Samp il secondo Sakic vista la squalifica di Sinisa.

IL PAGELLONE

Partita equilibrata, ci prova due volte Shaqiri, ma all'11' svolta nella partita: Shaqiri imbecca Icardi in volata, Krsticic lo tocca quel poco che basta per fargli perdere l'equilibrio. L'arbitro opta per il fallo da ultimo uomo e sventola il rosso al serbo. Samp in 10. Shaqiri ci prova poi su punizione, ma Romero si salva. Ma si fa dura. Al 15' prateria per Kovacic che si invola tutto solo in compagnia di Icardi, tiro masticato del croato, Romero si salva ancora. La Samp soffre, ma inizia a prendere le contromisure giuste fino al 37'. Wszolek si fa saltare secco da Dodò, il brasiliano entra in area e crolla al contatto con il polacco. Per Tagliavento è rigore e cartellino giallo. Dal dischetto ci va sempre lui, Mauro Icardi. Bordata di fischi che si tramutano in applausi per la paratona di Romero che gli nega il gol. La Samp regge lo 0-0. Shaqiri ancora pericoloso, Romero si salva ancora, ma al 45' altro episodio sfortunato per la Samp con Cacciatore che si fa male e deve abbandonare il campo. Al suo posto entra Silvestre. Finisce così il primo tempo, 0-0. Samp di contenimento, ma è dura.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

In avvio di ripresa Sinisa cambia, dentro Duncan, fuori uno spento Soriano. L'Inter inizia subito all'arrembaggio, ma la Samp si difende bene. Shaqiri è in gran serata e salta a più riprese Wszolek, ma l'occasione più grande è per Kovacic che dentro l'area servito da Icardi conclude di poco a lato. La Samp in contropiede inizia a far paura, Okaka e Djordjevic vanno via in due occasioni, ma non riescono ad impegnare Carrizo. Samp in 10, Samp sfortunata, si ferma al 66' anche Rizzo. Sakic è costretto a toglierlo, entra De Silvestri. Samp che finisce i cambi, ma anche Marchionni non è al top. Shaqiri era in palla e al 71' è proprio lui a sbloccare il match. Bel triangolo stretto con Podolski, tacco del tedesco, piattone aperto dello svizzero. Inter in vantaggio. Piove sul bagnato per la Samp, entrata in ritardo di Wszolek su Kuzmanovic, doppio giallo per lui e Samp in 9. Samp stremata con due uomini in meno. Non c'è più partita e all'88' arriva anche il raddoppio dell'ex odiato Icardi imbeccato da un'ingenuità di De Silvestri, l'argentino salta Romero e deposita in rete. Game over a San Siro. Samp eliminata, ma a testa alta.

TABELLINO E VOTI

Inter-Sampdoria 2-0

Reti: 71' Shaqiri, 88' Icardi

Inter (4-2-3-1): Carrizo 6; D'ambrosio 6, Andreolli 6.5, Juan Jesus 6, Dodò 6.5 (88' Obi sv); Medel 6, Kuzmanovic 5.5; Shaqiri 7.5 (78' Bonazzoli sv), Kovacic 5.5, Podolski 6.5; Icardi 6.5 (88' Puscas sv). All. Mancini 6. (A disp. Handanovic, Berni, Palacio, Guarin, Campagnaro, Vidic, Obi, Puscas, Khrin, Donkor, Hernanes).

Sampdoria (4-3-1-2): Romero 7; Wszolek 5, Gastaldello 6.5, Romagnoli 6.5, Cacciatore 5 (45' Silvestre 6); Rizzo 6 (66' De Silvestri 5), Marchionni 6, Krsticic sv; Soriano 6 (46' Duncan 6); Djordjevic 6, Okaka 7. All. Sakic 6 (Mihajlovic squalificato). (A disp. Viviano, Massolo, Correa, Obiang, Palombo, Bergessio, Eder, Fornasier, Ivan).

Arbitro: Tagliavento.

Note: espulsi all'11' Krsticic per fallo da ultimo uomo e al 76' Wszolek per doppia ammonizione. Ammoniti Gastaldello, Andreolli, Romagnoli, Shaqiri e Podolski. Al 37' Romero para un rigore a Icardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter-Sampdoria 2-0: Shaqiri e Icardi fanno male, addio Coppa Italia

GenovaToday è in caricamento