rotate-mobile
Sampdoria

Sampdoria-Inter 0-5: blucerchiati da incubo, Icardi cala il poker

Sampdoria ancora una volta irriconoscibile, spietato 5-0 dell'Inter che passeggia sui blucerchiati con un poker dell'ex Icardi e la rete di Perisic

Sampdoria, che succede? Dopo la pessima sconfitta di Crotone arriva un'altra batosta, questa volta di fronte ai propri tifosi. Nel lunch-match vince l'Inter e lo fa con un rotondo 5-0, con un poker di Icardi, proprio lui, uno degli ex più odiati e fischiati dal popolo blucerchiato. Un'umiliazione troppo grande per passare inosservata. La Samp deve ritrovarsi, da subito. Ora sosta, poi il Chievo il 31 marzo alle 18.00 e il 6 aprile il derby.

Prima parte di gara in equilibrio, ma sin da subito l'Inter sembra avere una marcia in più. Intorno al 20' i nerazzurri iniziano a premere, Rafinha sfiora il vantaggio, Cancelo colpisce la traversa, ma è solo il preludio al gol che arriva al 25': assist al bacio di Cancelo, Perisic di testa trafigge Viviano. 1-0. Samp sotto shock e dopo tre minuti ci pensa l'arbitro a complicare le cose decretando un rigore generoso ai nerazzurri per fallo di Barreto su Rafinha. Viviano questa volta non fa il miracolo e Icardi inizia il proprio show: 2-0. Samp sotto un treno e dopo neanche due minuti arriva addirittura la terza rete: Cancelo incontenibile, cross rimesso in mezzo da Perisic, Icardi dopo un rimpallo favorevole si inventa un tacco letale per il tris. Finisce qui l'incontro. Giampaolo cerca di dare la scossa, fuori Bereszynski dentro Verre, ma escluso un palo di Zapata è l'Inter ad avere il pallino della situazione e prima dell'intervallo sigla il poker: Candreva per Rafinha, tacco parato da Viviano, arriva Icardi, ancora lui, 4-0.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

La ripresa ha poco da dire, ma ci pensa Icardi a infierire sulla Samp con il quinto gol dopo un liscio di Barreto. 5-0, titoli di coda e tifosi increduli. Questa Samp si deve ritrovare il prima possibile.

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Inter 0-5

Reti: 26' Perisic, 30' (rig.), 32', 44' e 51' Icardi

Sampdoria: Viviano 5.5; Bereszynski 4.5 (33' Verre 5), Silvestre 4.5, Ferrari 4.5, Murru 4; Praet 5.5, Torreira 5, Barreto 4.5 (54' Regini 5.5); Ramirez 5 (50' Caprari 5.5); Zapata 6, Quagliarella 5. All. Giampaolo 4.5.

Inter: Handanovic 6; Cancelo 7.5, Miranda 6.5, Skriniar 6.5, D'Ambrosio 6; Gagliardini 7, Brozovic 6.5; Candreva 6.5 (78' Vecino sv), Rafinha 7 (80' Borja Valero sv), Perisic 7; Icardi 9 (66' Eder 6). All. Spalletti 7.5.

Arbitro: Tagliavento.

Note: ammoniti Ramirez, Caprari e Rafinha.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Inter 0-5: blucerchiati da incubo, Icardi cala il poker

GenovaToday è in caricamento