rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sampdoria

Gubbio Samp 0-0 | Altra partita inguardabile dei blucerchiati

Finisce a reti inviolate la gara contro la squadra allenata da Simoni, ed è l'ennesima brutta e deludente prestazione offerta dalla Samp, che vede allontanarsi ulteriormente i piani alti della classifica

Ormai è difficile aggiungere qualcosa a quanto già detto negli scorsi mesi: la Samp continua a deludere con prestazioni al limite dell’inguardabile, zero grinta e gioco inesistente. La cura Iachini sta forse peggiorando le cose, i nuovi acquisti predicano nel deserto e le speranze dei tifosi continuano ad affievolirsi. Anche perché nella gara odierna il pareggio sta più stretto al Gubbio che ai doriani, che nei 90 minuti confezionano davvero poche azioni degne di nota.

La classifica è impietosa, la Samp è nella parte destra della classifica a quota 31 e non si vede neanche qualche minimo miglioramento, mentre il Gubbio fa un piccolo passo avanti nella lotta per la salvezza e sale a quota 23.

CRONACA DEL MATCH Iachini manda in campo Eder e Pozzi in attacco con Foggia alle loro spalle, mentre Costa sostituisce Castellini come esterno sinistro di difesa e Palombo è regolarmente in campo. Nel Gubbio ci sono Mastronunzio e Ciofani.

Nel primo tempo è il Gubbio ad avere le occasioni più ghiotte da rete con Bazzoffia, autore di una prestazione molto positiva. La palla gol più nitida avviene in chiusura di primo tempo,  quando l'attaccante supera Romero con un pallonetto che sfiora il palo e si spegne sul fondo. La Samp invece è sempre la stessa, sta a guardare e non conclude nulla e si affida principalmente a lanci lunghi che sono facile preda dei difensori rossoblù. Il  Gubbio sembra anche stare meglio fisicamente, più veloce e aggressivo, doti che ancora una volta sono mancate alla squadra di Iachini.

Nel secondo tempo la squadra allenata da Simoni cala, ma la Samp non è brava ad approfittarne e la partita si fa noiosa. Eder prova a fare movimento e ha l’unica occasione al 54’, quando un suo colpo di testa viene salvato sulla linea da Donnaruma.  Da lì in poi la partita si spegne, la Samp tiene molto il pallone ma non riesce a costruire gioco, Iachini prova a sostituire un Foggia deludente con Juan Antonio, ma il risultato non cambia.

CHIAVE DEL MATCH  Sensibile dichiarò qualche tempo fa: ”Acquistare un centrocampista di qualità sarebbe un autogol clamoroso” . Una dichiarazione specchio dell’andamento della Samp di quest’anno: inutile comprare un attaccante forte come Eder se non c’è nessuno in grado di passargli un pallone decente.

TABELLINO

Gubbio (5-3-2) Donnarumma; Almici, Cottafava, Benedetti, Caracciolo; Bazzoffia, Sandreani, Nwanko, Mario Rui; Ciofiani (65' Ragatzu), Mastronunzio. All.: Simoni

Sampdoria (4-3-3) Romero; Rispoli (75' Volta), Gastaldello, Rossini, Costa; Palombo, Obiang, Krsticic; Foggia (60' Juan Antonio), Pozzi (86' Bertani), Eder. All: Iachini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio Samp 0-0 | Altra partita inguardabile dei blucerchiati

GenovaToday è in caricamento