menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grosseto Sampdoria 0-1 | Finalmente i 3 punti

I blucerchiati espugnano lo stadio Zecchini grazie a un gran gol di Foggia. Una vittoria importante per la squadra di Iachini, che oggi ha mostrato qualche progresso nel gioco e nella condizione atletica

Finalmente una vittoria: la Samp espugna il gelido campo di Grosseto grazie a un bel gol di Foggia, entrato nella ripresa al posto di Juan Antonio. La partita ha mostrato qualche segnale di ripresa della Samp, sembrata più quadrata e pronta fisicamente: tutti i presupposti per risalire la china  si sono visti, quello che manca ad oggi è la continuità. Con questa vittoria i blucerchiati superano i toscani e raggiungono quota 34, il Grosseto rimane a 33.

CRONACA DEL MATCH Come da previsioni, Iachini manda in campo dal primo minuto i neo acquisti Munari e Renan, nel Grosseto c’è il nuovo arrivato Jadid.

Il primo tempo non regala grandi emozioni: è la Samp a fare la partita, i toscani pensano a difendersi più che ad attaccare e riescono raramente a confezionare qualche buona azione da rete perché si affidano a lanci lunghi che sono facile preda di Romero e dei difensori blucerchiati. La Samp è più propositiva ma poco concreta, quello che manca è la precisione nell’ultimo  passaggio prima della conclusione a rete. Il più pericoloso è Eder, che spesso svaria sulla fascia sinistra seminando il panico nella difesa grossetana: al 34’ proprio da una sua azione sulla sinistra nasce una buona occasione, ma sullo sviluppo dell’azione Pozzi mette fuori in girata.

Il secondo tempo è più vivo, il Grosseto è più propositivo in fase offensiva e concede più spazio alla Samp. All’11’ Iachini manda in campo Foggia al posto di uno spento Juan Antonio: mossa che si rivela decisiva perché dieci minuti dopo l’ex Lazio segna il gol del vantaggio con un gran tiro da fuori, al termine di una bella azione confezionata con Obiang e Pozzi. Il gol dà una scossa alla partita, poco dopo Munari ha l’occasione per raddoppiare ma Narciso blocca il colpo di testa dell’ex viola, mentre il Grosseto si proietta nell’area blucerchiata a caccia del pareggio.

Il finale è concitato e nervoso: nei 6 minuti di recupero vengono espulsi Rispoli e Iachini,  il Grosseto prova in tutti i modi pareggiare i conti, ma la Samp resiste e guadagna 3 punti fondamentali per la scalata in classifica.

CHIAVE DEL MATCH L'ingresso di Foggia si rivela decisivo perchè il giocatore napoletano sblocca il risultato con uno splendido gol. Il Grosseto ha mostrato più di un limite soprattutto in fase offensiva, ma gli uomini di Iachini hanno tirato fuori  il carattere e la voglia di vincere che fin qui erano mancati.

TABELLINO

Grosseto: Narciso, Formiconi, Padella, Petras, Giallombardo, Crimi (26'st Lupoli), Jadid, Alfageme (31'st Curiale), Caridi, Mancino (17'st Sciacca), Sforzini. All Ugolotti

Sampdoria: Romero, Costa, Gastaldello, Rossini, Rispoli, Obiang, Munari, Renan, Juan Antonio (12'st Foggia), Pozzi (45'st Laczko) Eder (38'st Bertani),. All Iachini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento