menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa Sampdoria, Rossi: «Matuzalem andava espulso». Krsticic da valutare

Il mister blucerchiato soddisfatto a metà per la prestazione offerta dai suoi nel derby contro il Genoa. In vista del Bologna, da valutare le condizioni del serbo e di Eder

Moderata soddisfazione e qualche rimpianto nel team della Sampdoria dopo il pareggio nel derby con il Genoa. Un punto prezioso in termini di classifica, che consente ai blucerchiati di compiere l'ennesimo passo in avanti verso la salvezza, ma che lascia un pò di amaro in bocca. La vendetta sui cugini non si è compiuta e il vantaggio del primo tempo arrivato grazie alla punizione di Eder poteva essere sfruttato meglio (clicca qui per le pagelle).

Inoltre preoccupano non poco le condizioni di Krsticic, uscito malconcio a causa di un fallo di Matuzalem (che si è poi scusato) e ha rimediato un forte trauma contusivo-distorsivo diretto alla caviglia sinistra: «Io non entro nel merito del fallo di Matuzalem, ma il metro di giudizio determina un certo limite - dichiara il tecnico doriano sul sito ufficiale della squadra -, e durante la partita tale metro non è stato rispettato: questo significa che qualcosa non è quadrato. Tu impieghi un anno per preparare una gara così, perché il derby è il derby, e poi devi fare i cambi forzati. È un vero dispiacere» ( clicca qui per le immagini della gara).

Il mister poi torna sulla gara: «Non è stata una bellissima partita, è stata invece una partita all'arma bianca e lo spettacolo ne ha sofferto. Il rammarico è che forse c'erano le possibilità di fare meglio. C'erano le condizioni per segnare il secondo gol: dovevamo sfruttare gli spazi che si sono aperti, invece siamo andati dietro al loro gioco. Capisco però che il risultato in partite come questa sia troppo importante e prescinda dai valori tecnici. Quando sei in vantaggio ti nasce magari qualche incertezza e tendi a rischiare di meno, finendo poi per sbagliare»

Sul gol segnato dal Genoa, Rossi ha le idee chiare: «Un episodio. Loro andavano avanti per forza d'inerzia più che con gioco ragionato, non ho avuto tempo di fare il cambio dopo l'espulsione di Costa, che hanno segnato».

Martedì la ripresa degli allenamenti a Bogliasco, da valutare anche le condizioni di Eder, vittima di un dolore al polpaccio.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Genoa-Samp 1-1, risultato giusto?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento