menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Fiorentina 3-1: show blucerchiato, ed è ancora terzo posto

Spettacolo Samp contro la Fiorentina, Palombo sblocca dal dischetto, Romero pare un rigore, Rizzo raddoppia ed Eder chiude la sfida con un assolo. Blucerchiati impressionanti e sempre più terzi. E Ferrero è pazzo di gioia

Spettacolo Samp. «Le grandi squadre non perdono mai due partite di fila» aveva detto Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa. Messaggio ricevuto. La Samp travolge la Fiorentina 3-1 con una prestazione sublime. Tutti protagonisti, da Palombo che sblocca dal dischetto a Romero che para un calcio di rigore, passando per Rizzo, al primo gol in serie A, e all'assolo di Eder che chiude la gara. Show blucerchiato. E Samp sempre più terza con un Ferrero sugli spalti che non lo tiene più nessuno.

IL PAGELLONE

Mihajlovic sorprende tutti e schiera un 3-5-2 speculare ai viola con tantissimi cambi in formazione. Difesa a 3 vista l'emergenza con Cacciatore, Palombo e Regini, neanche in panchina Silvestre, Romagnoli e Gastaldello. Esterni De Silvestri e Mesbah, Rizzo in mezzo al campo con Obiang e Soriano. Davanti riposano Gabbiadini ed Eder, chance per Bergessio al fianco di Okaka. L'amico Montella si gioca la carta Richards in difesa e Badelj in mezzo al campo.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Primo tempo spettacolare. La Samp preme subito fortissimo e sfiora la rete con Bergessio, la Fiorentina risponde con Babacar, poi iniziano le proteste per un rigore non concesso ad Okaka. Ma il pallino del gioco è dei blucerchiati e al 27' la gara si sblocca: Aquilani sgambetta a Soriano a palla lontana, per Giacomelli è rigore. Sul dischetto si presenta Palombo, Neto spiazzato e Samp avanti. Esplode il Ferraris, esplode Ferrero. Ma il vantaggio rischia di durare pochissimo, lo stesso Palombo atterra Babacar: rigore per la Fiorentina. Dal dischetto va Gonzalo Rodriguez, ma Romero lo ipnotizza e addirittura blocca la sua conclusione. Il Ferraris è una bolgia e al 43' esplode nuovamente: Rizzo si trasforma in Messi, con una finta manda a sedere tutta la difesa viola e punisce Neto. 2-0 e Ferrero non lo tiene più nessuno. Ma qui c'è il primo calo di concentrazione e su corner ne approfitta Savic che evidentemente ha un conto in sospeso con la Samp (3 gol in A, tutti contro la Samp). 2-1 e sfida riaperta, ma che spettacolo.

Ripresa senza cambi, la Samp inizia bene, Okaka fa subito paura, ma Neto è attento. La Fiorentina però inizia a prendere campo, Montella inserisce Pizarro, Pasquale e proprio lui, Mario Gomez. La viola insiste, Rizzo ha la palla del tris, ma un flipper in area sorride ai toscani. Sinisa prende le contromisure, fuori uno sfinito Rizzo, dentro Krsticic. Fiorentina sbilanciata, la Samp può sfruttare i contropiede e lo fa alla grande: Eder se ne va a centrocampo, fa fuori in velocità Gonzalo Rodriguez e Savic e deposita nell'angolino. Gran gol del brasiliano, il primo in questo campionato, 3-1 Samp. Ultimi dieci minuti senza emozioni. Finisce così. Altro che emergenza, la Samp torna a vincere e mantiene il terzo posto con un successo spettacolare.

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Fiorentina 3-1

Reti: 27' Palombo (rig.), 43' Rizzo, 45' Savic, 78' Eder

Sampdoria (3-5-2): Romero 7; Cacciatore 6.5, Palombo 6.5, Regini 6.5; De Silvestri 6.5, Rizzo 7 (71' Krsticic 6), Obiang 6, Soriano 6.5, Mesbah 6.5; Okaka 7, Bergessio 5.5 (65' Eder 7). All. Mihajlovic 7.5. (A disp. Da Costa, Massolo, Duncan, Fedato, Krsticic, Gabbiadini, Sansone, Eder, Marchionni, Fornasier, Wszolek).

Fiorentina (3-5-2): Neto 6; Richards 5 (65' Pasqual 5.5), G. Rodríguez 4, Savic 6; Cuadrado 4.5 (69' M. Gomez 5), Aquilani 5, Badelj 5 (59' Pizarro 5), Borja Valero 5.5, Alonso 5.5; Ilicic 5, Babacar 6. All. Montella 5.5. (A disp. Tatarusanu, Vargas, Marin, Mati Fernández, Kurtic, Joaquin, Basanta, Bernardeschi, Tomovic).

Arbitro: Giacomelli.

Note: ammoniti Palombo, Richards, Aquilani, Obiang, Rizzo, Rodriguez, Babacar e Cuadrado. Al 33' Romero para un calcio di rigore a Gonzalo Rodriguez.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento