rotate-mobile
Sampdoria

Sampdoria, Eto'o: tutto rimandato, l'Everton prende tempo

Negli ultimi giorni i tifosi blucerchiati non fanno che chiedersi quando arriverà Samuel Eto'o a Genova. Ma nelle ultime ore l'Everton avrebbe deciso di prendere tempo fino alla chiusura del mercato di riparazione

Negli ultimi giorni i tifosi blucerchiati non fanno che chiedersi quando arriverà Samuel Eto'o a Genova. Fra le ipotesi si era parlato anche del possibile sbarco a Milano in giornata, per scendere a Genova coi compagni dopo la partita di Coppa Italia con l'Inter (clicca qui per le formazioni).

Ma nelle ultime ore l'Everton avrebbe deciso di prendere tempo fino alla chiusura del mercato di riparazione, fissata il 2 febbraio alle 23. In queste due settimane il club cercherà un sostituto, prima di dare il via libera alla partenza dell'attaccante.

La squadra inglese, secondo alcuni rumors, si sarebbe infastidita per i proclami intorno all'arrivo di Eto'o alla Samp, prima che fossero definite nei dettagli le carte. La trattativa non sembra a rischio, tenuta conto la volontà del giocatore di tornare in Italia. Ma fino all'annuncio ufficiale è normale che qualche preoccupazione sorga.

Eto'o avrebbe individuato in una villa di Portofino la sua prossima casa. L'immobile è in vendita per una cifra superiore ai due milioni di euro. Anche questo elemento fa pensare che alla fine l'affare si farà, ma per adesso non resta che attendere.

Nel frattempo ha fatto la sua comparsa a Bogliasco Luis Muriel. Anche la trattativa per l'ex Udinese ha vissuto diverse fasi, ma l'accordo è stato poi trovato. Ieri al Mugnaini c'era anche Stefano Okaka. Il giocatore si è allenato regolarmente con i compagni, dopo la lite con Mihajlovic. Il tecnico serbo ha convocato il giocatore per la partita di stasera in Coppa Italia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria, Eto'o: tutto rimandato, l'Everton prende tempo

GenovaToday è in caricamento