Sampdoria

Samp, Iachini: "Finalmente ho visto una squadra con carattere"

Gioia moderata per il suo primo successo sulla panchina della Samp: "Oggi abbiamo avuto quella personalità e quell’entusiasmo che spesso ci erano mancati, dobbiamo ripartire da qui"

Con la vittoria sul Padova, Beppe Iachini ha ottenuto finalmente la sua prima vittoria in campionato da tecnico blucerchiato.

Una soddisfazione moderata, anche perchè un risultato positivo non può cancellare le prestazioni del passato, ma almeno un passo avanti la sua Samp lo ha fatto: “La squadra ha favuto una grande organizzazione di gioco, con mentalità giusta. Abbiamo preparato bene la partita, come del resto facciamo tutte le settimane, ma oggi abbiamo avuto quella personalità e quell’entusiasmo che spesso ci erano mancati”.

"Non abbiamo fatto nulla ma deve essere un qualcosa che ci deve far capire che abbiamo ancora un girone di ritorno per risalire questa classifica. Abbiamo un intero girone di ritorno per risalire la classifica, oggi è stato un buon punto di partenza, questa è la prima Samp che sento mia", ha poi proseguito il tecnico"

Contro il Padova Obiang e Krsticic sono stati tra i migliori in campo: "Li vedo lavorare tutta la settimana, so quanto valgono. Non faccio una questione di età, è la squadra che deve scendere in campo con una mentalità importante. Tutto il gruppo sta lavorando alla grande, siamo compatti per risalire la classifica gara dopo gara, in più il recupero di gente come Gastaldello e Pozzi fa ben sperare”.

Infine un ultimo accenno alle polemiche della settimana, quando un tifoso ha ripreso il mister mentre insultava i tifosi del Genoa:  "L’episodio di Genova è chiuso, ma non mi posso scusare con chi ha insultato me e la mia famiglia per una partita. Quella contro i genoani era una battuta strappata col telefonino, c’è rammarico perché sono una persona educata e onesta".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samp, Iachini: "Finalmente ho visto una squadra con carattere"
GenovaToday è in caricamento