menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Cesena 0-0: quattro punte ma zero gol, occasione persa al Ferraris

Nessun gol al Ferraris tra Sampdoria e Cesena nell'anticipo del sabato. Mihajlovic rischia le quattro punte, ma non punge nessuno. Occasioni sprecate nel primo tempo, nella ripresa noia e imprecisione

Solo 0-0 al Ferraris tra Sampdoria e Cesena. Occasione persa per i blucerchiati che rallentano in zona europea. Pareggio deludente, nel primo tempo errori di Muriel ed Eder, nella ripresa noia mortale per venti minuti, poi la Samp prova a svegliarsi, ma è troppo tardi e rischia la beffa nel finale, ma Obiang salva il risultato. Match senza reti.

Mihajlovic conferma le indiscrezioni della vigilia: 4 punte, Muriel, Eto'o, Eder e Okaka, tutti insieme appassionatamente. Resta fuori Soriano. Mesbah preferito a Regini, a centrocampo Palombo e Obiang. Nel Cesena c'è Agliardi a sorpresa e non Leali in porta.

IL PAGELLONE

Primo tempo senza reti, tre grandi occasioni per la Samp sciupate, al 22' Muriel conclude alto da ottima posizione, tre minuti dopo Eder spaventa Agliardi con un buon diagonale, ma senza fortuna. Nel finale del tempo l'occasionissima è per Mesbah, ma il tiro è a lato. Il Cesena non sta a guardare, due le conclusioni pericolose di Rodriguez, ma Viviano non è quasi mai chiamato in causa. Primo tempo senza reti, pareggio giusto.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Ripresa che inizia senza cambi, ma Samp che non punge. Venti minuti di noia vera al Ferraris, sterile dominio territoriale in campo e portieri inoperosi. Sinisa decide di cambiare, fuori un pessimo Muriel, dentro Correa, ma la vera occasione capita a Romagnoli al 76': colpo di testa sugli sviluppi di un corner, ci vuole un super Lucchini per salvare sulla linea. La Samp prende coraggio e va di nuovo vicino al gol, questa volta con De Silvestri, diagonale su invito di Eto'o fuori. La Samp si sveglia, ma è troppo tardi. L'ultimo assalto porta al tiro Mesbah su invito di Okaka, ma è super Agliardi. Nel finale la Samp rischia anche la beffa, ma Obiang salva tutto stoppando Defrel lanciato in un contropiede pericolosissimo. Finisce qui, 0-0 tra Samp e Cesena, occasione persa per i blucerchiati in ottica europea. Prestazione deludente.

TABELLINO E VOTI

Sampdoria-Cesena 0-0

Sampdoria (4-2-3-1): Viviano 6; De Silvestri 6.5, Silvestre 6.5, Romagnoli 6, Mesbah 5.5; Palombo 5.5 (85' Soriano sv), Obiang 6; Muriel 4.5 (68' Correa 6), Eto'o 6, Eder 5.5; Okaka 5.5. All. Mihajlovic. (A disp. Romero, Duncan, Bergessio, Regini, Muñoz, Soriano, Rizzo, Coda, Djordjevic, Acquah, Wszolek).

Cesena (4-3-1-2): Agliardi 6; Perico 6, Volta 6.5, Krajnc 6.5, Lucchini 7; Giorgi 6 (84' Cazzola sv), Mudingayi 6 (78' Ze Eduardo sv), Cascione 6.5; Brienza 6; Succi 5.5, Rodriguez 6 (60' Defrel 6). All. Di Carlo. (A disp. Leali, Bressan, Nica, Djuric, Mordini, Moncini, Cazzola, Zé Eduardo, Defrel).

Arbitro: Giacomelli.

Note: ammoniti Perico, Mudingayi, Krajnc, Okaka e Silvestre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento