menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria: Cassano sempre più vicino, piacciono anche Taider e Denis

Il clamoroso ritorno di Antonio Cassano a Genova è sempre più vicino. Massimo Ferrero avrebbe convinto uno scettico Walter Zenga, lo spogliatoio avrebbe dato il suo consenso. Tanto dipenderà dall'eventuale passaggio del turno in Europa League

Tra voci, smentite, conferme e chi più ne ha più ne metta, questa volta il ritorno a Genova di Antonio Cassano sembra davvero vicino. L'ostacolo principale era rappresentato da Walter Zenga, scettico sul ritorno del talento di Bari, ma a scendere in campo è stato direttamente Massimo Ferrero.

Il patron blucerchiato avrebbe convinto l'allenatore. L'accordo fra l'attaccante e i blucerchiati dovrebbe prevedere un ingaggio base di 700 mila euro all'anno, più bonus legati a presenze, reti segnati e obiettivi di squadra, fino ad un milione di euro. Inoltre, una clausola inserita nel contratto prevederebbe la possibilità per la società di risolvere il contratto in maniera unilaterale il contratto in presenza di comportamenti non graditi. L'affare pare ormai definito, dovrebbe chiudersi dopo i preliminari di Europa League: se la Samp accederà ai gruppi, Cassano sarà la quinta punta di Zenga.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Ma i movimenti in entrata non si fermano qui. La Samp è alla ricerca di un centrocampista per sostituire Duncan, sempre più vicino al Sassuolo. Il nome numero 1 è quello di Saphir Taider, centrocampista algerino dell'Inter, l'ultimo anno in prestito a Sassuolo. Possibile un prestito con diritto di riscatto.

In attacco si fa largo la suggestione German Denis, più che quella di Rolando Bianchi o di Facundo Ferreyra (Shakthar). Tutti nomi trattati dalla Samp, ma l'interesse per la punta dell'Atalanta sembra quello più concreto. Ovviamente tanto dipenderà dalla cessione di Okaka su cui l'Anderlecht preme sperando di chiudere a giorni.

Infine tra i movimenti ufficiali, Francesco Fedato va al Livorno a titolo temporaneo con diritto di riscatto e contro riscatto. Il calciatore nella passata stagione ha vestito per sei mesi la maglia del Modena in Serie B

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento