Sampdoria

Sampdoria: Soriano-Zuniga salta tutto in extremis, ecco tutti i movimenti

Clamoroso all'Ata Hotel, lo scambio Soriano-Zuniga non si concretizza sul filo di lana. Nessun contratto depositato, ciò che sembrava fatto non avviene. Resta anche Eder, preso Alejandro Rodriguez

Non è una giornata per deboli di cuore quella vissuta dalla Sampdoria all’Atahotel Executive di Milano sede dell’ultimo rush finale di mercato chiusosi definitivamente alle ore 23. A tenere con il fiato sospeso i tifosi blucerchiati i destini dei due gioielli di casa Eder e Soriano. Per l’italo-brasiliano Ferrero issa un muro su cui si infrangono le insistenti e ripetute offerte dell’Inter, da 9 a 11 milioni di euro, che il presidente rispedisce al mittente rilanciando a 20. Mancini dovrà accontentarsi di Ljajic. Eder resta a Bogliasco. Mentre per Soriano è davvero un film giallo.

La telenovela che ha visto protagonista il centrocampista nato in Germania sembrava essersi conclusa dopo aver risolto i problemi legati ai diritti di immagine con la firma al Napoli. Lui avrebbe voluto il Milan, ma si era convinto del Napoli. Sembrava tutto fatto, ma alle ore 23.00 non risulta nessun contratto depositato per i due giocatori. Salta tutto.

A dare alternative e centimetri al reparto offensivo arriva invece l’ex Cesena Alejandro Roriguez. Per il “pivot” spagnolo si tratta di prestito con diritto di riscatto. Non decolla invece la pista giallorossa che portava a Ibarbo e Ljajic. Non si sblocca nemmeno la trattativa portata avanti dai dirigenti blucerchiati con il Milan per Nocerino. Niente da fare nemmeno per il centrocampista del San Lorenzo Hector Villalba.

Timido il sondaggio con l’Inter per D’Ambrosio. A concludere la campagna in entrata ci pensano perciò alcuni movimenti in prospettiva: il centrocampista Michele Rocca, classe 1996, in arrivo dalla primavera dell’Inter, il difensore del Prato Lorenzo Coselli e l’attaccante dell’Angelo Baiardo Christian Spadoni.Infine saluta Zenga Salamon. Per il difensore destinazione Cagliari in Serie B. In extremis scambio col Verona, Lazaros a Genova, Wszolek in Veneto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria: Soriano-Zuniga salta tutto in extremis, ecco tutti i movimenti

GenovaToday è in caricamento