Sampdoria

Sampdoria: troppo Atletico e troppe riserve, blucerchiati cedono 2-0

Una Sampdoria troppo sperimentale cede 2-0 ai campioni della Liga dell'Atletico Madrid. I colchoners, anche loro infoltiti di giovani, vincono e alzano al cielo il Trofeo Carranza. Blucerchiato secondi

Una Samp troppo sperimentale cede 2-0 all'Atletico Madrid e si deve accontentare del secondo posto nel Trofeo Carranza. I blucerchiati escono in ogni caso a testa altra, soprattutto per essere riusciti a battere con il medesimo risultato il Siviglia.

Due formazioni molto rimaneggiata in campo, sia tra le fila dei colchoneros che in quelle blucerchiate. Sakic, Mihajlovic era squalificato, manda in campo Gavazzi, Rizzo, Duncan, Campana, Fedato e Wszolek e dopo pochi minuti un problema muscolare ferma Bergessio, sostituito da Piovaccari. In porta ecco il tanto atteso esordio di Viviano.

Prime emozioni con un botta e risposta Fedato/Raul Jimenez. Poco dopo il vantaggio spagnolo con Hector che colpisce la traversa e Saul pronto a ribadire in rete. In avvio di ripresa Viviano nega il raddoppio a Raul Jimens, poi è Piovaccari, proprio lui, a sfiorare il pareggio. Ancora super Viviano su Rodriguez, ma al 71' non può far nulla sulla puntata di Gimenez sugli sviluppi di un corner. Nel finale reazione d'orgoglio Samp con Fedato, uno dei migliori, a colpire il palo. Peccato, un golletto questa Samp lo avrebbe meritato.

Oggi il rientro in Italia, domenica l'esordio ufficiale in Coppa Italia. L'avversario si conoscerà stasera, o Frosinone o Como. Da valutare l'infortunio a Gonzalo Bergessio.

IL TABELLINO

Atlético de Madrid-Sampdoria 2-0

Reti: 30' Saúl, 71' Giménez

Atlético de Madrid (4-4-2): Oblak; Gámez, Alderweireld, Giménez, Insua; M. Suárez, C. Ramos, Saúl, C. Rodríguez (85' Rober); Raúl Jiménez (80' Ivi), Héctor (65' Léo Baptistão). A disposizione: Bounou, Ansaldi, Lucas, Robles, Borja. Allenatore: Diego Pablo Simeone.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Gavazzi, Rizzo, Costa, De Silvestri; Krsticic, Campaña, Duncan; Wszolek, Bergessio (30' Piovaccari), Fedato.
A disposizione: Da Costa, Obiang, Eder, Salamon, Cacciatore, Sampietro, Luciani. Allenatore: Nenad Sakic (Sinisa Mihajlovic squalificato).

Arbitro: Gil Manzano (ESP). Assistenti: Nevado Rodriguez e Martinez Munuera (ESP). Quarto ufficiale: Milla Alvendiz (ESP).

Note: ammonito al 37' p.t. Duncan per gioco scorretto; recupero 0' p.t. e 2' s.t.; spettatori 6.000 circa; terreno di gioco in buone condizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria: troppo Atletico e troppe riserve, blucerchiati cedono 2-0

GenovaToday è in caricamento